Come curare l’Hydrangea in autunno

Guida Guida

I colori suggestivi delle Hydrangee, meglio conosciute come ortensie, impreziosiscono i giardini di ville e palazzi. Scopri come prendertene cura in autunno!

In autunno, graziose e delicate corolle dalle tinte rosa scuro, lilla e rosso porpora regalano suggestioni incredibile ai giardini di ville e palazzi: si tratta delle Hydrangee, piante rustiche meglio conosciute come ortensie.

Tra le ortensie autunnali più belle e decorative si trovano l’Hydrangea quercifolia, l’Hydrangea paniculata e l’ Hydrangea serrata: ruvide foglie lobate, ampie pannocchie di fiori o infiorescenze globose, rami morbidi e sottili o robusti e sinuosi caratterizzano queste tre specie dalle molte varietà.

Queste tre specie di ortensia sono molto rustiche, riescono infatti a sopportare temperature molto rigide, anche fino a -20°C, e a sopportare anche le calde temperature estive. Prediligono un’esposizione luminosa, in particolare il sole di primo mattino, e attecchiscono bene in terreni ben drenati con un ph neutro.

Poiché tendono a vegetare tardi riescono a sfuggire alle gelate tardive: la fioritura parte dalle gemme dell’anno e se le gemme dovessero gelare la pianta riuscirebbe a produrne delle altre.

Se intendi coltivare queste specie di ortensia tieni presente che vanno concimate in inverno con un prodotto organico mentre durante la ripresa vegetativa, in primavera, dovresti usare un concime chimico a lenta cessione

Quando iniziano i primi freddi ricorda di eseguire una buona pacciamatura del terreno alla base degli arbusti in questo modo, oltre a proteggere la pianta dal freddo, conserverai anche l’umidità attorno alle radici.

Queste ortensie hanno un’alta tollerabilità ai parassiti: raramente vengono colpite da afidi, cocciniglie, acari e iodio ma può capitare che talvolta subiscano qualche maculatura fogliare.

Poiché in autunno e inverno i fiori di queste ortensie si seccano, diventando particolarmente decorativi, sarebbe un vero peccato potarle: per questa ragione aspetta la fine dell’inverno per effettuare la potatura anche se vale la regola generale che meno si pota un’ortensia e meglio è.

Foto © F_studio - Fotolia.com 

Ortensie rosa o azzurre?

Per potenziare infiorescenze azzurre usa sulle ortensie concimi ricchi di potassio e poveri di fosforo mentre per fiori tendenti più al rosa, usa prodotti a base di gesso o calce idrata spenta.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI