Come stirare e piegare le camicie

Guida Guida

Stirare le camicie è considerata un'attività noiosa ma con i giusti consigli potrà diventare meno impegnativa del previsto. 

Stirare e piegare nel modo più corretto possibile le camicie è ritenuto un lavoro decisamente stressante: non sempre colletto e polsini vengono stirati alla perfezione e capita di ritrovarsi antiestetiche pieghe sul tessuto.

Prima di iniziare a stirare la camicia inumidisci il tessuto spruzzando un po’ di appretto: in questo modo il ferro da stiro scorrerà meglio sulla stoffa e inoltre verrà rilasciato un gradevole profumo.

Per eseguire una corretta stiratura della camicia parti da colletto e polsini stirandoli prima sul rovescio e poi sul diritto: tira bene il listino del colletto ed eventualmente aiutati con lo stiramaniche se sono presenti bottoncini intorno ai polsi che rendono difficoltosa l'operazione e, una volta finito, abbottonali.

Passa poi a stirare la parte posteriore infilando la spalla della camicia nella parte più stretta dell’asse da stiro, quindi occupati di stirare la manica prima dalla parte dei bottoni e poi dall’altro lato, utilizzando sempre lo stiramaniche per evitare il formarsi di pieghe e grinze.

A questo punto distendi sull’asse da stiro la parte anteriore della camicia e inizia a passare il ferro da stiro tra un bottone e l’altro per evitare di danneggiarli e poi stira il lato adiacente tendendo bene con la mano la zona delle asole.

Dopo aver stirato la camicia abbottonala sul davanti in modo che il colletto rimanga chiuso e rialzato: se ci sono dei bottoncini sulle punte del colletto abbottona anche quelli e dai un colpo di stiro tutt’intorno per appianare le punte del colletto.

Appoggia quindi per il lungo, sull’asse da stiro, il lato abbottonato distendendo con cura la camicia: piega il lato destro verso l’interno per tutta la sua lunghezza e appoggia la manica destra sulla piegatura appena eseguita mantenendo il polsino rivolto verso l’interno. Esegui lo stesso procedimento per il lato e la manica sinistra, quindi piega la parte inferiore della camicia fino a 5 cm dal colletto aiutandoti con una mano appoggiata all’interno. Gira infine la camicia così piegata sul dritto e con il ferro da stiro dai gli ultimi ritocchi.

Foto © Africa Studio - Fotolia.com

I piega-camicie

In commercio esistono pratici piega-camicie ma volendo puoi farli da te ritagliando del cartone robusto delle dimensioni adatta alla camicia.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI