Come coibentare i muri di una mansarda

Guida Guida

Quali sono i metodi più diffusi per coibentare le murature di una mansarda? Passiamoli in rassegna e scopriamo qual è quello più adatto alle nostre esigenze.

Se hai intenzione di ristrutturare un sottotetto per adibirlo a mansarda, assicurati che le murature siano ben coibentate altrimenti devi intervenire per renderle adeguate e limitare la dispersione termica.

Infatti le murature di un sottotetto hanno di solito uno spessore esiguo non rispondente alla caratteristiche di isolamento attualmente richieste dalla legge.

Per sopperire a questo inconveniente si può intervenire in un modo efficace ed economico trasformando la muratura perimetrale del sottotetto in una muratura a cassa vuota, interponendo uno strato isolante nella camera d’aria che si viene a creare.

Un’alternativa a tale tecnica consiste in un intervento ben più costoso che, al fine di non sprecare alcuno spazio, prevede la costruzione di un cappotto interno, applicando cioè un intonaco termoisolante con caratteristiche di alta permeabilità al vapore: lo si può stendere a mano, o con una macchina, in strati successivi fino ad ottenere uno spessore di 4 o 5 cm.

Per ottimizzare lo spazio si può poi realizzare il sistema del contromuro utilizzando l’intercapedine che viene a formarsi come sede per sistemare le tubazioni dei vari impianti.
L’ingombro che si crea è di 20 o 30 cm e consiste nel posizionare sulla muratura dei pannelli rigidi di materiale coibentato come il polistirene, il poliuretano o il sughero sui quali poi si sovrappone una nuova parete in laterizio o cartongesso.

Un’altra soluzione consiste poi nel realizzare un muro semplice, privo di intercapedine, posizionando speciali pannelli che uniscono lastre in poliuretano a finiture in gesso.

Si tratta cioè di costruire un contromuro in aderenza che consente sia di risolvere il problema della coibentazione che quello del consolidamento dell’intonaco esistente. 

Foto © Tananda - Fotolia.com

Coibentazione economica

Tra i vari metodi di intervento per coibentare la muratura di una mansarda quello più economico e semplice è rappresentato dalla costruzione di un contromuro in aderenza.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI