Come ristrutturare un balcone

Guida Guida

Ristrutturare un balcone non è un lavoro semplice ed è quindi importante farsi aiutare da esperti che possano individuare le cause del dissesto per capire come intervenire.  

I balconi di casa nel tempo possono indebolirsi a causa di agenti atmosferici ma anche a seguito di stress di sovraccarico e terremoti. E’ dunque importante controllare le condizioni di stabilità dei balconi e, se è il caso, procedere a lavori di ristrutturazione in modo da evitare brutti inconvenienti per quanto riguarda la sicurezza e l’incolumità delle persone.

Prima di procedere alla ristrutturazione di un balcone occorre identificare le cause che ne hanno determinato l'indebolimento che solitamente è dovuto a infiltrazioni di acqua piovana all'interno di fessure che si sono create con il passare del tempo.

Per prima cosa si devono controllare i pilastri orizzontali, solitamente costituiti da travi in acciaio, e verificare che non sia presente della ruggine

Qualora le travi fossero arrugginite occorre usare prodotti antiruggine: una volta riparate le travi si deve ricoprirle con del calcestruzzo epossidico per evitare che l'acqua possa avviare un nuovo processo di arrugginimento.

Risolte le problematiche strutturali si deve passare al restauro della ringhiera controllando la presenza di ruggine e lo stato della vernice

Va controllato per prima cosa che la ringhiera sia solida e ben fissata al balcone sui quattro punti: se appoggiandosi si percepiscono delle vibrazioni bisogna controllare i collegamenti con la base. Infatti molto spesso i fori su cui è fissata la ringhiera si usurano ed è pertanto necessario inserire del cemento per rafforzarli.

Per eliminare invece la ruggine della ringhiera si usa vetrata o spazzole d'acciaio a mano o con utensili elettrici. Quindi una volta terminata la pulizia occorre passare un diluente e passare uno strato di antiruggine.

Passate 24 ore si applicano due strati di smalto sintetico o all'acqua su tutta la superficie della ringhiera insistendo soprattutto sulle zone più esposte all'usura dovuta all'azione del vento e della pioggia.

Foto © lorenzobovi - Fotolia.com
 

Ruggine e vernice

Prima di passare alla verniciatura della ringhiera la ruggine va rimossa completamente altrimenti il lavoro sarà del tutto inutile.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI