Come riconoscere i cibi dannosi per i cani

Guida Guida

Alcuni dei cibi che comunemente assumiamo possono rivelarsi dannosi e, in alcuni casi, essere addirittura letali per i nostri cani: ecco a cosa si deve fare attenzione

Cerca di fare molta attenzione a quello che dai da mangiare al tuo amico a quattro zampe: non tutti gli alimenti che noi umani assimiliamo sono tollerati dai cani.

Alcuni cibi risultano essere dei veri e propri veleni se ingeriti dai nostri amici animali: ad esempio il cioccolato, a causa della teobromina, un alcaloide naturale, può essere dannoso nei cuccioli

L’intossicazione da cioccolato si manifesta nel giro di qualche ora con vomito, diarrea, respiro affannoso, aumento del ritmo cardiaco, tremori, crisi convulsive fino addirittura alla perdita di coscienza, al coma e alla morte.

L’intossicazione da uva, sia quella fresca che quella passa, determinata da una micotossina, può provocare gravi problemi come l’insufficienza renale acuta preceduta da sintomi come vomito, diarrea, astenia, anoressia, sete intensa e dolori addominali.

Ugualmente pericolose sono le caramelle e i chewing gum contenenti lo xilitolo un dolcificante che se ingerito in grosse quantità determina nell’animale un abbassamento dei livelli di glucosio nel sangue, portando a una depressione del sistema nervoso centrale con conseguente perdita di coordinazione e spasmi.

Questo perché il cane non è in grado di assimilare tutti gli zuccheri: ad esempio non tollera il lattosio contenuto in biscotti e merendine che quindi non vanno assolutamente somministrate.

Deleterie sono anche le cipolle perché contengono il disolfuro di n-propile, un composto che rende deboli e facili alla rottura i globuli rossi: i cani non disponendo degli enzimi necessari per digerire questo composto possono così sviluppare un’anemia emolitica che può risultare fatale.

Attenzione poi alle noci di Macadamia: ne basta solo una manciata per provocare nel cane debolezza, vomito, tremori, febbre e paralisi temporanea.

Dunque ogni volta che hai la tentazione di premiare il tuo cane con del cibo ricorda che il suo stomaco e il suo intestino non sono come il nostro e se ha ingerito un alimento sospetto che lo fa stare male recati subito dal veterinario.

Foto © javier brosch - Fotolia.com

Salame e prosciutto

Oltre ai cibi tossici per il cane fai attenzione a quelli sconsigliati come gli insaccati: contengono tanto sale e molti grassi che alla lunga possono risultare dannosi
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI