Bagno o doccia: come ti lavo Fido e Micio

Guida Guida

I nostri amici a quattro zampe amano giocare nel fango o strusciarsi su qualcosa di puzzolente, e così il bagnetto diventa un momento indispensabile che dobbiamo imparare ad eseguire correttamente a casa nostra.

Fido, Micio: è l’ora del bagnetto! Il momento del bagno non è certamente tra i più amati dagli animali domestici ma ogni tanto bisogna provvedere per eliminare lo sporco che si accumula nel loro pelo e sulla cute. Questa esperienza può risultare molto stressante per il pet, quindi è indispensabile cercare di abituare il proprio cane o gatto alla toelettatura fin da quando è cucciolo: in questo modo essere bagnato, frizionato, asciugato e spazzolato non sarà vissuto come trauma.

Dunque essendo il bagno un momento importante della vita del proprio animale domestico, è necessario accertarsi che venga vissuto come una situazione gradevole e confortevole quando si decide di farlo in casa propria.

Sarebbe preferibile fare il bagnetto nella vasca da bagno, usando dei tappetini di gomma per impedire al pet di scivolare, oppure in una doccia di grandi dimensioni in cui sia pet che il padrone possono stare comodi e muoversi agilmente.

Anche se nelle toelettature professionali, vengono usate apposite attrezzature per tenere legato il cane o il gatto e impedirgli di scappare o saltare dal tavolo, in casa propria è sconsigliabile tenere legato con una catena al collo il pet mentre lo si toeletta.

Soprattutto i gatti potrebbero agitarsi tantissimo e rischiare di strozzarsi: in questa fase delicata l’animale va tranquillizzato e tenerlo legato non farebbe altro che aumentare la sua paura e ansia.

La scelta dello shampoo da impiegare per detergere il pelo dell’animale è molto importante perché proprio come noi umani, cani e gatti possono essere soggetti a irritazioni e allergie provocate dal contatto con un prodotto non adatto alla loro cute

E’ pertanto fondamentale utilizzare solo uno shampoo appositamente formulato per il pet: in commercio esistono tantissime tipologie di shampoo, da quelli cosmetici a quelli naturali, da quelli per chi soffre di dermatite a quelli per la produzione di sebo in eccesso.

Tra i migliori prodotti disponibili attualmente sul mercato si consigliano quelli della linea Inodorina come Dog Shampooing, una linea completa di otto shampoo e un balsamo, a base di estratti naturali specifici per ogni tipologia di cute e manto: è la soluzione più indicata per chi ha più cani in casa e deve toelettare spesso i propri amici a quattro zampe.

E’ possibile detergere il proprio amico a quattro zampe anche senza acqua, esistono infatti alcuni prodotti che, se applicati direttamente sul mantello asciutto, svolgono un’azione pulente e profumante. Questi prodotti sono indicati per i pet troppo timorosi del bagnetto o per quelli troppo anziani e malati oppure sono consigliati tra una toelettatura e l’altra, soprattutto durante l’inverno, quando fa troppo freddo per lavare il cane o il gatto. Ad esempio Inodorina Shampoo Mousse 300ml è l’ideale per garantire l’igiene quotidiana di cani, gatti e cuccioli senza dover ricorrere all’acqua. La sua formulazione emolliente e la sua profumazione delicata detergono a fondo e proteggono il manto e la cute, rispettando il pH naturale del pet. Basta agitare bene il flacone prima dell'uso e applicare la mousse sul pelo dell'animale finché non si assorbe completamente, quindi si spazzola con delicatezza il manto.

Per quanto faccia piacere avere un cagnolino o un gattino bello pulito e profumato, ricordiamoci però che per loro il bagnetto è comunque un’esperienza impegnativa che va ripagata. Un consiglio? Alla fine di ogni toelettatura, occorre ricordarsi di gratificare il proprio amico peloso con le coccole o un biscottino o un gioco: in questa maniera capirà di essere stato bravo e che siamo contenti di lui.

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI