I proverbi a quattro zampe più famosi del mondo

Guida Guida

Sono tanti nel mondo i proverbi o i detti popolari che hanno per protagonisti i nostri amici a quattro zampe. Scopriamo insieme i più strani e famosi.

I nostri amici a quattro zampe ci accompagnano nella vita di tutti i giorni e fanno parte del nostro mondo da migliaia di anni. È dunque normale che, nel corso del tempo, si siano venuti a creare tra le varie genti dei proverbi che vedono cani e gatti come protagonisti di alcune verità scoperte dalla tradizione popolare. Scopriamo quali sono alcuni dei proverbi a quattro zampe più famosi, nelle lingue originali del paese in cui sono stati inventati.

  • AVOIR DU CHIEN 

In Francia il proverbio Avoir du chien (avere un cane) significa essere trendy, attraenti e avere un look cool.

  • SABACIAJA ŽIZN'!

In Russia questo proverbio significa avere una vita da cani, cioè avere una vita davvero dura e difficile.

bulldog-francese-triste

  • RAINING CATS AND DOGS

Gli inglesi per indicare una pioggia molto intensa e insistente dicono che “piovono gatti e cani”.

  • THAT DOG WON’T HUNT 

Sempre dall'Inghilterra arriva questo proverbio traducibile con “quel cane non caccia” per indicare che qualcosa non sta andando per il verso giusto.

  • HOMEM CACHORRO

In Brasile un “uomo che si comporta come un cane” è un uomo ben poco affidabile perché tradisce ogni donna.

  • ITT VAN A KUTYA ELÁSVA

Dall'Ungheria arriva questo proverbio traducibile con la frase “è qui che il cane è sepolto” per indicare dove si trova il punto principale di una questione.

  • ATT GÖRA EN PUDEL

La traduzione di questo proverbio svedese è “fare il barboncino”, cioè fare un errore negandolo all'inizio e poi ammettendolo dopo diverso tempo. È un proverbio spesso usato dai media in riferimento ai politici.

zampe-barboncino

  • WIE HUND UND KATZE

Dalla Germania arriva un proverbio molto simile al nostro “come cane e gatto” per indicare due persone nemiche che si scontrano spesso.

  • PERRO LADRADOR POCO MORDEDOR

Gli spagnoli con il proverbio “il suo abbaiare è peggiore del suo morso” vogliono indicare qualcuno che, a prima vista, sembra aggressivo e impulsivo ma in realtà si rivela una persona dolce. Un po' come il nostro "Can che abbaia non morde".

labrador-biondo

  • KÖPEK GIBI SEVMEK

Infine dalla Turchia arriva un proverbio traducibile con “amare come un cane” per indicare una persona che ama talmente tanto qualcuno da arrivare a fare qualunque cosa.

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI