Cosa sono e come si utilizzano i semi di Chia

Guida Guida

Tra le alternative più ricche di proprietà ci sono i semi di Chia. Scopriamo cosa sono e come si utilizzano.

I semi di Chia hanno l'aspetto simile ai semi di senape e di sesamo o se volete a delle piccolissime lenticchie maculate, ma si ricavano da una particolare specie di Salvia coltivata in America Latina e per esattezza in Guatemala e in alcune parti del Messico.

  • Esistono due tipi di Chia, la Salvia hispanica e la Salvia columabariae i cui semi sono chiari e dorati

La particolarità dei semi di Chia è la loro ricchezza di proprietà benefiche

Considerati dagli Indios come "il cibo della forza" i semi di Chia sono particolarmente ricchi di

  • Omega 3
  • Omega 6
  • Calcio
  • Proteine

ed hanno un buon contenuto di sali minerali, vitamine, fibre e preziose qualità per la salute.

Un cucchiaio di semi di Chia contiene più del doppio di Omega 3 rispetto allo stesso peso di pesce anche se non tutto riesce ad essere metabolizzato

Per tutte queste loro caratteristiche speciali i semi di Chia sono consigliati soprattutto in periodi di stress, debilitazione o stanchezza fisica, ma è bene tenere presente anche altri aspetti.

  • Hanno un alto contenuto di calorie
  • Possiedono importanti quantità di fosforo e magnesio che in alcuni casi potrebbe sconsigliarne il consumo
  • Immersi in un liquido reagiscono formando una gelatina, che potrebbe creare fastidi allo stomaco o all'intestino

Come i semi di lino o quelli di sesamo, anche i semi di Chia si possono utilizzare in infiniti modi.

Crudi

  • Aggiungendoli in insalate, verdure, patate o alle macedonie di frutta
  • Aggiungendoli nei cereali per la colazione
  • Aggiungendoli interi per decorare pane, pizza, crakers e dolci da forno
  • Aggiungendoli come decorativi su creme e zuppe
  • Riducendoli in farina da utilizzare per preparare pane e dolci da forno
  • Aggiungendoli a frutta e/o verdura per preparare smoothie e centrifugati

Cotti

  • Aggiungendoli a piatti saltati in padella
  • Macinandoli insieme alle spezie e alle erbe

Come addensante

I semi di Chia possiedono una particolare qualità addensante che può essere sfruttata in particolare per preparare pane e dolci senza glutine o senza uova e anche per aggiungere un effetto "antifame" a succhi e frullati, utile nel caso di una dieta dimagrante.

  • Basta mettere un paio di cucchiai colmi di semi di Chia in un bicchiere d'acqua e attendere 20/30 minuti, mescolandoli ogni tanto, perchè si crei un composto gelatinoso che poi può essere utilizzato.

Foto credit: © HandmadePictures - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI