Come usare i chiodi di garofano in cucina e non solo

Guida Guida

Pungenti, dall'aroma intenso e dolce, i chiodi di garofano sono una spezia fantastica da utilizzare in cucina e non solo.

chiodi di garofano sono i fiori di una bellissima pianta tropicale, la Eugenia caryophyllata, che cresce in alcuni Paesi dal clima caldo.

  • Una volta essiccati, i suoi fiori assumono il colore legnoso con cui li conosciamo e conservano un intenso aroma profumato, leggermente aspro e dolciastro al tempo stesso

I chiodi di garofano erano conosciuti e diffusi in tutto il mondo orientale e utilizzati per le sue qualità aromatiche che per quelle terapeutiche dovute agli oli essenziali di cui sono ricchi.

Essendo così speciale il loro aroma, nell'antichità era considerata una spezia molto pregiata e il suo olio si utilizza fin da allora nella produzione di cosmetici.

Composizione:

I chiodi di garofano contengono un'alta percentuale di oli essenziali, tra cui l'80% di Eugenolo. Contengono poi carboidrati, zuccheri, molti sali minerali, tra cui soprattutto fosforo e manganese. Un ottimo contenuto di Vitamina A, B, C, E, K e J. Beta carotene e importanti antiossidanti.

Proprietà:

Grazie ai loro componenti i chiodi di garofano sono utilizzati a scopo terapeutico come anestetici locali, antidolorifici, tonificanti. Stimolanti dell'apparato circolatorio, possiedono grandi qualità antiossidanti.

Utilizzo:

Per le loro grandi qualità aromatiche i chiodi di garofano si utilizzano in moltissimi piatti, sia dolci che salati.

  • Ottimi per aromatizzare marinature, salse, forrmaggi, verdure e ortaggi, cuocere arrosti, aromatizzare farce
  • Ideali per profumare creme dolci, budini, confetture, conserve. Si utilizzano in dolci ripieni alla frutta e alla ricotta come ad esempio lo strudel e la pastiera
  • Insieme ad alcune altre spezie, come ad esempio la noce moscata e il cardamomo, i chiodi di garofano vengono aggiunti a liquori, tisane e decotti per esaltarne il gusto

Il profumo intenso dei chiodi di garofano si mantiene a lungo, per questo vengono utilizzati spesso anche come profumo per la biancheria, inseriti in sacchettini di organza, oppure per creare i pomander per l'armadio. Guarda come si fa a realizzare in casa un pomander

Conservazione:

L'aroma dei chiodi di garofano è molto persistente, ma per conservarne al meglio proprietà e profumo è consigliabile acquistarne piccole quantità e conservarli in barattolini ben chiusi, lontani da calore e luce.

Photo credit: © spinetta - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI