Come utilizzare il coriandolo

Guida Guida

Scopriamo il coriandolo e impariamo ad utilizzarlo per aggiungere un aroma speciale ai nostri piatti e anche alla casa.

Il coriandolo è una pianta spontanea di origine mediorientale che nell'aspetto è del tutto simile ad altre piante ombrellifere, come ad esempio il finocchio e l'anice. Allo stesso modo i suoi frutti sono piccole palline raccolte nei fiori che hanno un grande potere aromatico.

  • Il coriandolo viene coltivato in tutta la zona mediterranea e se ne utilizzano sia i frutti (cioè i semi), sia le foglie, soprattutto nella cucina mediorientale.

Il coriandolo può essere aggiunto anche alla lavanda e altre spezie per profumare l'armadio e la casa

Composizione:

Il coriandolo ha un ottimo contenuto di sali minerali, vitamine, in particolare A e K, Beta carotene, Licopene, Luteina, acidi grassi.

Proprietà:

Il coriandolo è una pianta conosciuta e utilizzata da centinaia di anni per le sue proprietà terapeutiche, in particolare nella medicina naturale e cinese. Il coriandolo infatti ha proprietà benefiche sull'apparato digerente, è carminativo, favorisce la digestione, aiuta a contrastare gli spasmi gastrici, è ottimo anche contro il gonfiore e le coliche.

  • Tra le altre proprietà il coriandolo ha anche potere antibatterico e stimolante che lo rende efficace anche contro mal di testa e sintomi influenzali.

Utilizzo:

Il coriandolo ha un ottimo aroma fruttato e intenso che lo rende particolarmente adatto ad insaporire piatti di verdure, carni, formaggi, minestre e anche liquori.

Le foglie del coriandolo hanno un sapore intenso e un gusto piccante mentre i semi sia interi che tritati vengono utilizzati largamente nella cucina mediorientale spesso in combinazione con altre spezie.

  • Un esempio tipico è la miscela di Dukkah oppure una delle varianti del curry. Si può miscelare benissimo con il timo, con il cumino e con l'anice e con qualsiasi altra spezia di vostro gusto.

I semi interi si possono aggiungere in liquori e salse per arricchirne l'aroma. Le foglie vengono utilizzate normalmente per preparare infusi e decotti digestivi.

Conservazione:

Come tutte le spezie anche il coriandolo va conservato preferibilmente in vasetti di vetro chiusi, al riparo dalla luce e dal calore.

photo credit: © tycoon101 - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI