Come utilizzare i semi di finocchio

Guida Guida

I semi di finocchio, selvatico o coltivato, hanno ottime qualità aromatiche e anche terapeutiche. Scoprile tutte per imparare a utilizzare i semi di finocchio.

I semi di finocchio, che sarebbe più corretto chiamare frutti, si raccolgono dopo la completa maturazione dell'inflorescenza di una pianta ombrellifera chiamata Feniculum vulgare, in termini botanici.

  • Il finocchio è una pianta aromatica che cresce spontaneamente in tutta l'area mediterranea, ma viene anche coltivata e somiglia molto nell'aspetto sia all'anice che al cumino.

Comunemente si distinguono il finocchio e il finocchietto selvatico.

Masticare alcuni semi di finocchio aiuta a rinfrescare l'alito lasciando un piacevole sapore dolciastro in bocca

I semi di finocchio hanno un grande potere aromatico, tipicamente dolciastro e vengono utilizzati sia per insaporire i piatti, sia per preparare tisane e decotti, grazie alle loro proprietà terapeutiche.

Composizione:

I semi di finocchio hanno un buon contenuto di sali minerali, tra cui in particolare calcio, potassio, ferro e magnesio. Molti gli aminoacidi e gli acidi grassi per via dell'alto contenuto di olii essenziali.

Proprietà:

Tra le proprietà riconosciute dei semi di finocchio ci sono i suoi effetti benefici sulla digestione. Utili sia per favorire i processi digestivi sia per combattere disturbi come aerofagia, spasmi, ritenzione idrica, fermentazione intestinale.

Secondo l'uso popolare la tisana al finocchio sarebbe benefica anche per aumentare il latte delle gestanti e per rendere più gradevole il sapore della poppata ai neonati.

  • Ma secondo recenti studi pubblicati su Food and Chemical Toxicology  tisane e decotti a base di semi di finocchio contengono alti livelli di Estragolo, una molecola cancerogena. Per questo motivo è bene ridurre al minimo il consumo di tisane e decotti a base di finocchio durante la gravidanza, l'allattamento e in età pediatrica.

Utilizzo:

Il finocchio e finocchietto selvatico si utilizzano ampiamente in cucina sia con i piatti salati che con i dolci e i prodotti lievitati.

Tipico l'utilizzo dei semi di finocchio per aromatizzare carni, grigliate e arrosti, soprattutto di maiale, insaccati, ricette con le uova, sughi.

I semi di finocchio sono ottimi anche per aromatizzare pane, ciambelle, creakers, grissini, liquori. In quest'ultimo caso si utilizzano spesso insieme all'anice e ad altre erbe aromatiche.

Conservazione:

I semi di finocchio si conservano in un barattolo chiuso, in un luogo fresco e asciutto. Il loro aroma si conserva a lungo, soprattutto se lontani da luce e calore.

photo credit: © scis65 - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI