Puntarelle alla romana: la ricetta perfetta

Guida Guida

Un’insalata tipicamente laziale che ha conquistato i palati di tutta Italia: ecco come si preparano le puntarelle alla romana. 

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Contorni
  • CucinaCucina: laziale
  • PorzioniPorzioni: 4
  • Tempo totaleTempo totale: 70 min

Le puntarelle alla romana sono un’insalata tipica della tradizione culinaria laziale, che si prepara con i germogli interni della catalogna conditi con una sorta di pesto a base di alici, olio, aceto, sale e pepe. Si tratta di un contorno fresco, croccante e sfizioso.

Può darsi che troverete un po' noiosa la parte di pulizia della cicoria: in questo caso il sempre utile consiglio è di prepararle insieme a qualcuno. Chiacchierando, il tempo passerà in un baleno.

L’emulsione alle alici, invece, si realizza in un baleno!

 

Ingredienti:
  • 1 cespo di puntarelle (germogli di cicoria catalogna)
  • 4 filetti di alici sott’olio
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe

Procedimento

  • Eliminate dal cespo di cicoria le foglie più dure e fibrose e isolate il cuore, con i germogli
  • Tagliatelo a metà e dividete i germogli in tante listarelle
  • Mettetele a bagno in acqua e ghiaccio per almeno 1 ora: servirà a togliere il sapore amarognolo e a conferire alle puntarelle il classico aspetto arricciato
  • Nel frattempo in una ciotolina ponete lo spicchio d’aglio spremuto o sminuzzato, le alici e l’aceto: pestate tutto con i rebbi della forchetta
  • Unite sale, pepe e l’olio extravergine di oliva e continuate a emulsionare
  • Trascorsa 1 ora di tempo, scolate le puntarelle, disponetele nel piatto a portata e conditele con l’emulsione di alici

Foto: © uckyo - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI