Come fare una crostata Arlecchino

Guida Guida

Un classico di pasticcieria, preparato in modo creativo si trasforma in una bellissima crostata Arlecchino. Guarda come preparare questo dessert originale.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: Internazionale
  • PorzioniPorzioni: 6
  • CotturaCottura: Forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30+90 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 30 min
  • Tempo totaleTempo totale: 60+90 min

La crostata Arlecchino è la classica crostata alla confettura, preparata in modo decorativo con marmellate di diversi gusti.

Per fare la crostata Arlecchino crea tanti triangoli di gusto diverso, seguendo la tua fantasia

 

Ingredienti:
  • 300 g di farina 00
  • 200 g di burro
  • 100 g di zucchero semolato
  • 3 tuorli
  • 1 cucchiaino di scorza grattugiata di limone non trattato
  • burro e farina per lo stampo
  • sale

Per la decorazione:

200 g di confettura di ciliegie

Procedimento:

  • Mescolate la farina con la scorza di limone e un pizzico di sale e impastate con il burro a pezzetti, lo zucchero e i tuorli. Avvolgete la pasta frolla nella pellicola e lasciate riposare per 1 ora circa in frigorifero. Accendete il forno a 180 °C
  • Imburrate e infarinate uno stampo di 22 cm di diametro. Stendete due terzi della pasta frolla e ricavate un ampio disco che adagerete nello stampo
  • Con la pasta tenuta da parte formate 6 cordoncini e ricavate 7 formine ritagliandole con uno stampino per biscotti. Sistemate i cordoncini a raggiera sulla pasta frolla e distribuite la confettura negli spazi tra uno e l’altro
  • Completate la decorazione con le formine di pasta. Cuocete nel forno già caldo per 30 minuti circa
  • Sformate la crostata Arlecchino e lasciate raffreddare prima di servire.

Vuoi la ricetta di un'altra crostata originale? Prova la crostata agli amaretti, trovi la ricetta qui: come fare la crostata agli amaretti

Piccoli trucchi

Questa è la versione più semplice e classica della crostata. Per darle un aspetto meno rustico passate la confettura al passino perché diventi più liscia, prima di stenderla sulla pasta frolla.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI