Elettrodomestici e risparmio energetico: come scegliere

Guida Guida

Il risparmio di denaro ed energia in casa passa da una scelta attenta e dall'uso corretto degli elettrodomestici: scopriamo come si deve fare.

Tutti noi abbiamo in casa degli elettrodomestici, dai più piccoli come ad esempio frullatori, spremiagrumi elettrici e fornetti, ai più grandi come lavatrice, lavastoviglie e asciugatrice. Dalla scelta degli elettrodomestici e dalle modalità con le quali li usiamo quotidianamente, possiamo ottenere un risparmio energetico e di conseguenza economico davvero importante. Il momento della scelta di un nuovo elettrodomestico deve rappresentare una fase ben ponderata della nostra vita quotidiana: no agli acquisi di impulso!

Infatti dobbiamo valutare molto attentamente non solo la resistenza del prodotto, per evitare una sorta di usa e getta dannoso per l'ambiente e per le nostre tasche, ma anche l'efficienza dell'elettrodomestico.

Le classi energetiche degli elettrodomestici

Per valutare l'efficienza di un elettrodomestico dal punto di vista del dispendio dell'energia spesa durante il suo utilizzo abbiamo a disposizione uno strumento molto importante: le classi energetiche degli elettrodomestici, infatti, ci consentono di selezionare elettrdodomesitci con rendimento energetico più alto, quindi in grado di disperdere meno energia durante l'uso.

Spesso acquistare un nuovo elettrodomestico significa effettuare una sostituzione, perché lo strumento vecchio si è rotto o ci fa spendere troppo. In questo caso, smaltiamo nel modo corretto l'elettrodomestico che non ci serve più, perché si tratta di un RAEE, un materiale elettrico da smaltire a parte e non con la raccolta differenziata o indifferenziata.

Come risparmiare energia usando gli elettrodomestici

Un volta fatto l'acquisto del prodotto, dobbiamo inziare a usare i nuovi elettrodomestici nel modo corretto, per non danneggiare l'ambiente.

Alcune regole generali, valide per tutti gli elettrodomestici, sono:

  • non usare troppi detersivi, mai riempire interamente le vaschette in dotazione;
  • usare detersivi e prodotti completamente biodegradabili;
  • usare cicli brevi in tutti gli elettrodomestici per il lavaggio (lavatrice, asciugatrice, lavastoviglie);
  • riempire sempre il più possibile l'elettrodomestico prima di utilizzarlo per i lavaggi;
  • fare manutenzione: pulire accuratamente il forno, i filtri di lavatrice, lavastoviglie e aspirapolvere, perché uno strumento pulito è più efficiente a livello energetico.

Come abbiamo visto, basta davvero poco per scegliere l'elettrodomestico giusto, usarlo ogni giorno con attenzione e risparmiare tanta energia: ce ne accorgeremo alla prossima bolletta!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI