Come scegliere i prodotti biologici per l'infanzia

Guida Guida

E’ del tutto normale voler offrire al proprio bambino le migliori condizioni per vivere bene: impara pertanto a scegliere i prodotti biologici per l’infanzia. 

Avere cura del proprio bambino significa pensare anche a tenerlo lontano da tutto ciò che può nuocere alla sua salute, inquinamento compreso: i neonati sono molto sensibili agli inquinanti ambientali e spesso manifestano delle razioni negative o allergie.

E’ importante allora contrastare il più possibile le sostanze inquinanti presenti negli ambienti domestici usando detergenti di origine naturale, somministrando ai bambini cibi con prodotti derivanti da agricoltura biologica, scegliendo un abbigliamento realizzato in tessuti naturali e regalando giocattoli sicuri.

L’alimentazione dovrebbe essere fin dall’inizio a base di ingredienti biologici per non esporre il tuo piccolo a residui di pesticidi e fertilizzanti: dunque leggi attentamente le etichette dei prodotti alimentari che acquisti ed evita quelli contenenti emulsionanti, conservanti, dolcificanti e coloranti.

Poiché la pelle del bambino è molto sottile e delicata assorbe con facilità le sostanze chimiche contenute in creme, lozioni e pannolini

Prediligi allora creme e oli di origine vegetale come l’olio di mandorle e il burro di cacao non testati sugli animali e privi di ingredienti sintetici.

Fai indossare poi al tuo bebè dei pannolini lavabili, sagomati e in cotone biologico che è più delicato sulla pelle evitando i pannolini usa e getta realizzati con fibre sintetiche contenenti deodoranti chimici e sbiancanti che, oltre a danneggiare l’ambiente, possono provocare sul sederino del bambino brutti eritemi.

E’ bene poi scegliere indumenti e corredino per il letto in fibre naturali come lana, cotone, lino e canapa per far respirare correttamente la pelle del bimbo.

Spesso l’abbigliamento ecologico per l’infanzia è in colore écru perché per colorare i tessuti con tinte vegetali atossiche si spende molto: dipende sempre da quanto sei disposta a spendere.

Infine un consiglio per i giocattoli: è molto meglio acquistare qualche giocattolo in meno ma sceglierlo robusto e in materiale atossico.

Controlla sempre che l’etichetta posta sul giocattolo riporti la marca CE e il nome del fabbricante o, per i giochi elettronici il marchio IMQ (Istituto Italiano del Marchio di Qualità).

Foto © _chupacabra_ - Fotolia.com

Igiene sicura

Lava pelouche e giocattoli dei tuoi bambini con il bicarbonato di sodio e acqua tiepida: eliminerai lo sporco in modo naturale e sicuro.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI