La ginecologa risponde: a che età cominciare a fare controlli ginecologici?

Video Video
Fin da giovani è fondamentale per le donne tenersi controllate e iniziare a fare le prime visite e gli esami ginecologici mirati alla prevenzione

 A domanda... Risposta!

Non esiste un’età codificata per fare dei controlli ginecologici nella donna. In genere per quello che riguarda le visite ginecologiche si consiglia almeno a 25 anni, se una donna non ha avuto problemi prima, per consultare un ginecologo si consiglia di cominciare a fare una visita e un pap-test almeno a 25 anni. Per altre problematiche come quelle del seno, se una donna ha delle familiarità per tumori al seno e quindi è indicato che cominci precocemente già prima dei 40 anni a fare ecografie o mammografie, questo ovviamente lo consiglierà il ginecologo.

CREDITS

Operatori
Maurizio Poletti
Claudio Lucca

Montaggio
Giulia Cosma

Produzione
Caterina Sacchi

Esperta
Dott. Barbara Bonazzi, ginecologa

Si ringrazia
CED – Centro Educazione Demografica, via Amedei 13 – Milano www.consultorioced.it 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI