Come rinsaldare la vita di coppia dopo il bebè

Guida Guida

La relazione di coppia è sempre messa a dura prova dall'arrivo di un bebè. I consigli degli esperti per rinsaldarla senza traumi.

Come rinsaldare la vita di coppia dopo il bebè è una domanda che viene rivolta spesso agli esperti di sessuologia, ginecologi, psicologi, pediatri e talvolta anche ad amici e parenti.

Perchè l'arrivo di un bambino in una coppia, si sa, porta tanta gioia ma anche una vera rivoluzione.

  • Una rivoluzione di ruoli, abitudini, orari, impegni, routine che si porta dietro un grande carico di stanchezza e spesso anche sensazioni di inadeguatezza.

I due aspetti più penalizzati dall'arrivo di un bebè sono gli spazi dedicati alla relazione di coppia e la sessualità

Questi due elementi, se non curati a sufficienza rischiano di trasformare la coppia amorosa in una squadra di efficienti ma fraterni collaboratori, dedicati esclusivamente al nascituro a scapito della loro condizione adulta e dei loro spazi personali.

  • Da considerare poi i tanti aspetti fisiologici ed emotivi che entrano in gioco per la donna e per l'uomo, al momento in cui diventano genitori, che non aiutano a mantenere o recuperare una vita di coppia soddisfacente per entrambi.

E' una fase delicata della vita individuale e della vita di coppia che occorre affrontare con positività, pazienza e amore.

Per gli uomini:

  • Soprattutto nei primi mesi è importante comprendere il faticoso impegno fisico ed emotivo di una neo-mamma, impegnata a dover gestire il suo nuovo ruolo di madre, l'allattamento, le cure e al contempo il grande impatto dell'attività ormonale del puerperio
  • Mantenete aperto il dialogo, ascoltate, fatevi spiegare dalla vostra compagna le sue sensazioni e le sue difficoltà. Vi aiuta a poter fare altrettanto e a mantenere viva la vostra comunicazione intima
  • Cercare di superare la sensazione di esclusione, rispetto alla relazione madre-figlio, impegnandosi nella costruzione del proprio ruolo di papà, senza perdere di vista la propria identità di uomo-marito, che è fatta anche di intimità, tenerezza e complicità
  • Creatività e capacità di adattamento sono le parole magiche per superare i momenti difficili

Per le donne:

  • Farsi aiutare nella gestione del bebè, condividere il più possibile la nuova realtà con il proprio compagno, ricavando momenti di attenzione solo per lui e per la vostra relazione di coppia
  • Condividete i vostri pensieri, le emozioni, le insicurezze con il vostro compagno, ascoltate i suoi e mantenetevi attenta anche alle sue necessità
  • Chiedere il sostegno di figure professionali come il proprio ginecologo o lo psicologo, per superare i momenti di depressione fisiologica e di calo della libido, per tornare a una relazione intima positiva con il proprio compagno
  • Tenete a bada le ansie e le preoccupazioni. Concedere un po' di tempo piacevole a voi stesse e al vostro compagno farà bene anche al bambino

Recuperare la sessualità è una tappa molto importante per la salute della coppia anche se occorre arrivarci a piccoli passi, a seconda dei tempi soggettivi di ogni donna per recuperare completamente il suo benessere fisico, dopo il parto.

  • Anche la sessualità della coppia può avere dei cambiamenti dovuti ad aspetti fisici e ormonali, oppure a questioni di tipo emotivo.

La cosa migliore, in caso di difficoltà è rivolgersi con fiducia ad uno specialista che vi aiuterà a riscoprire e rinsaldare il rapporto di coppia, senza traumi.

Foto © detailblick - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI