Riordiniamo il guardaroba dei bambini

Guida Guida

Al ritorno dalle vacanze e prima che cominci la scuola è tempo di riordinare il guardaroba.  

Riordiniamo il guardaroba dei bambini, insieme a loro, approfittando dei giorni ancora liberi dalla scuola.

Un'occasione educativa che può trasformarsi in un'attività divertente con spunti di solidarietà e creatività

Per riordinare il guardaroba dei bambini ci occorre:

  • Grucce
  • Sacchetti di plastica trasparente
  • Bustine profumate
  • Contenitori per abiti
  • Etichette adesive
  • Un pizzico di pazienza
  • Un po' di musica

Per prima cosa tiriamo fuori dall'armadio e dai cassetti, un po' alla volta, tutto il contenuto e suddividiamo per tipologia:

  • maglie
  • camicine
  • pantaloni
  • gonnelline
  • etc.

Selezioniamo le cose da tenere e quelle da eliminare, perché consumate o perché diventate piccole di misura.

  • Sistemiamo le cose da eliminare il un altro sacco o in una cesta.

Ripieghiamo nei sacchetti trasparenti abiti e capi estivi, in modo di averli pronti da sistemare per il cambio di stagione e aggiungiamo qualche sacchetto profumato.

  • Suddividiamo tutti gli indumenti utili per colore e tipologia.

Riappendiamo ordinatamente nell'armadio iniziando con lo stesso ordine.

  • Facciamo altrettanto per i cassetti, suddividendo calze e biancheria intima sempre per tipo e colore. Distribuiamo qualche sacchetto profumato.

Una volta finito di riordinare il guardaroba sarà più facile individuare quello che cerchiamo a colpo d'occhio.

  • Con tutti i capi rimasti nella cesta scegliamo quelli più in buono stato che possono essere regalati a bambini meno fortunati.

Con quello che ancora rimane creiamo piccoli tappeti patchwork, sacche per i giochi, giocattoli, paraspifferi e qualsiasi altro oggetto ci ispiri la nostra fantasia. 

Foto © Kzenon - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI