Novità Bonus Bebè e Bonus Mamma 2015

Guida Guida

Bonus bebè e bonus mamme sono due novità introdotte dal Governo Renzi per il 2015. Scopri tutti i dettagli e le info utili.  

Il Governo Renzi, con la Legge di stabilità 2014 ha introdotto modifiche e novità per i contributi alle mamme e al cosiddetto "bonus bebè".

I contributi concessi alle famiglie nel 2015 hanno diverse novità ma occorre sempre richiederli all'INPS

Innanzitutto viene introdotto, a partire da Gennaio 2015 il Bonus Bebè per un importo di 80 Euro mensili

  • E' ricevibile per i primi 3 anni del bambino
  • potranno riceverlo tutti i genitori con un bambino nato dopo il 31 dicembre 2014 e fino al 31 dicembre 2017
  • Hanno diritto al Bonus Bebè i genitori, sia italiani che stranieri, con un reddito ISEE complessivo inferiore a 25mila Euro
  • Hanno diritto al Bonus Bebè anche i genitori che, nel rispetto dei limiti appena detti, adotteranno un bambino dal 1° gennaio 2015 e fino al 31 dicembre 2017

Un' importante eccezione per le famiglie con reddito ISEE inferiore a 7mila Euro che riceveranno un bonus di 160 euro mensili anzichè 80.

Altra novità il Bonus Mamme ovvero un'indennità di 1000 euro all'anno, in buoni acquisto, destinato però solo alle donne madri di almeno 4 figli e con un reddito ISEE sotto gli 8500 euro.

Come era negli anni scorsi anche il Bonus Bebè e il Bonus Mamme può essere richiesto

  • all'INPS sia direttamente agli sportelli territoriali sia attraverso il sito www.inps.it
  • sia facendosi aiutare da un Patronato sul territorio

E' bene ricordare che questi contributi statali si aggiungono ai contributi concessi dai singoli Comuni o delle Regioni come sostegno alla maternità o alla famiglia e sempre ottenibili attraverso l'INPS.

  • Per accedere ai contributi territoriali occorre informarsi presso il proprio Comune/Regione di residenza in quanto non sono uguali nè previsti in tutto il territorio

Sul sito dell'INPS è stata attivata una speciale sezione "Tutto Famiglia" in collaborazione con il Consiglio dei Ministri, che mette a disposizione tutte le informazioni sia on-line, sia attraverso il Call-center telefonico

Foto © Thomas Mucha - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI