Come non farsi rubare la bici

Guida Guida

Tutti i consigli e gli accorgimenti utili per evitare spiacevoli sorprese alle nostre amate due ruote.

Trovare il vuoto dove una volta era stata collocata ingenuamente la propria bici, ancora pieni di fiducia nei confronti dell'umanità, può essere un'esperienza devastante.

Stupore, rabbia, commiserazione e senso di colpa sono i sentimenti che pervadono il derubato, che spesso si ritrova tra le mani una ruota inutilizzabile o i brandelli di una catenella troppo sottile.

Cosa fare allora per fermare questo serio rischio cui si va incontro ogni volta che si scende dal sellino?

Ecco i nostri consigli:

  • Se non avete con voi una catena o un antifurto non lasciate mai la bicicletta sola, distesa per terra o appoggiata a un muro, perché può essere un rischio fatale. Piuttosto portatela con voi spiegando l'emergenza a chi di dovere
  • Evitate di legare solo le ruote della bici a un palo, in particolar modo quella anteriore, perché per un ladro è molto semplice sganciarle e portare via il resto
  • Allo stesso modo evitate di lasciare attaccati oggetti e accessori di valore (computer da bici, sellini di pelle), a meno che non siano fissati e saldati alla struttura
  • Assicurarsi sempre che il sostegno al quale state legando la catena sia stabile. Se è un palo verticale verificate che sia infisso nel terreno, se sono dei pali curvi verificate anche che non siano stati segati (un trucco sempre più frequente ed efficace, data la quasi invisibilità del taglio nel materiale)
  • Evitate catenelle sottili e quelle di tipo “snake” (a corda, rivestite di plastica): un ladro ci metterà davvero poco a tagliarle senza problemi
  • Collegate dunque l'antifurto al tubo orizzontale del telaio o al movimento centrale, facendolo passare possibilmente tra la ruota e il sostegno cui vi state appoggiando
  • Ottima soluzione ulteriore è l'utilizzo di due catene diverse, una per ruota, la seconda magari che non passi per il palo
  • Cercate di far passare la catena intorno al telaio, meglio se più volte, in modo da non lasciare abbondante spazio sufficiente per far passare tenaglie e strumenti da furto
  • Per parcheggiare preferite infine luoghi molto frequentati e dal costante passaggio, in modo che ogni eventuale tentativo di furto possa essere notato dai passanti
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI