WhatsApp, arriva il nuovo aggiornamento di status che scompare dopo 24 ore

Notizia Notizia

Diventa multimediale e scompare dopo 24 ore: è la nuova funzione che riguarda lo status di WhatsApp, la chat di messaggistica istantanea più diffusa al mondo. 

WhatsApp, arriva il nuovo aggiornamento di status che scompare dopo 24 ore

Foto, video e gif da condividere con i tuoi contatti di Whatsapp, d’ora in poi, potranno scomparire dopo 24 ore. L’app di messaggistica più usata del mondo e che vanta un miliardo di utenti, ha un nuovo strumento di status: non più solo semplici frasi ma anche foto, video e gif.

La nuova funzione, introdotta mercoledì 22 febbraio 2017, permette di inviare alle persone che si conoscono gli aggiornamenti di stato, con contenuti media che si cancelleranno dopo 24 ore sulla falsariga di Snapchat e come già accade per Facebook Storie e Instagram Stories.

Finora nello status di WhatsApp molti utenti lasciavano la scritta preimpostata “Hey there! I’m using WhatsApp”, altri invece mettevano scritte suggerite o citazioni, ma ora si avrà la possibilità di trasformarla in una specie di bacheca social multimediale.

Il cambiamento, a pochi giorni dall’ottavo compleanno di vita del servizio di messaggistica che è entrato in vigore il 24 febbraio del 2009, è stato introdotto a seguito del recente aggiornamento della Camera di WhatsApp con cui è possibile condividere foto, video e animazioni personalizzabili con emoticon, testo e disegni.

La nuova funzione, in fase di roll-out a partire dalle ore 18 di mercoledì 22 febbraio, é disponibile per gli utenti di iPhone, Android e dispositivi Windows: a partire da questo momento sarà possibile visualizzare gli aggiornamenti di stato dei propri contatti di WhatsApp.

Volendo si potrà rispondere in privato ai propri contatti e controllare chi ha visionato gli aggiornamenti di stato personali. Tutti gli aggiornamenti scompariranno dopo 24 ore, come accade per le Storie di Snapchat e, se lo si desidera, si potrà anche applicare la funzione silenzioso come già accade per i messaggi.

WhatsApp in questo modo si fa ancora più social: l’introduzione di quest’ultima novità è una risposta alla sempre più crescente necessità espressiva degli utenti.

Con WhatsApp, ogni giorno, vengono inviati qualcosa come 50 miliardi di messaggi con 3.3 miliardi di foto, 760 milioni di video e 80 milioni di gif: nel corso dell’ultimo anno il numero di immagini condivise è raddoppiato mentre quello di video è triplicato e per questo motivo si è deciso di aggiornare anche la funzione di status.

Jan Koum, il fondatore dell’app, ha prontamente rassicurato gli utenti in merito alla questione della privacy: gli aggiornamenti di status saranno protetti dalla crittografia end-to-end, proprio come le chat.

Per stare completamente sicuri, è consigliabile attivare il nuovo sistema di verifica dell’identità in due passaggi, introdotto recentemente: bisogna andare nelle impostazioni, quindi scegliere account e cliccare su “verifica in due passaggi” per abilitare il sistema di verifica dell’identità.

Foto www.vanityfair.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI