Come si scrive una lettera

Guida Guida

Volete scrivere una lettera perfetta? E' utile seguire alcuni consigli, eccoli!  

Che sia una email o una lettera cartacea, è importante che venga scritta con criterio e seguendo alcune regole formali, inutili per alcuni ma molto apprezzate da altri, soprattutto in ambito professionale. In questa guida, vediamo come si scrive una lettera, con alcuni consigli per voi.

Partiamo dall'intestazione: questa deve stare in alto a destra e deve contenere  il nome e cognome, il titolo (signore, signora, dottore e via dicendo) e l'indirizzo della persona che riceverà la lettera.

Dopo aver lasciato uno spazio corretto, potete partire con la prima parte (da sinistra ovviamente) introducente il destinatario con un appellativo che dipende dal grado di conoscenza e dalle circostanze dello scritto: può essere Caro, Gentile, Stimato, Egregio, Spettabile, eccetera.

A questo va seguito il nome e poi una virgola, prima di andare a capo e iniziare la vera e propria lettera.

Ora puoi dedicarti al corpo centrale dello scritto, il cui contenuto spetta a te, ricorda solo di rivolgerti all'interlocutore con il tu se è amico e con il lei se si tratta di aziende o persone che non conosci.

Sii chiaro nell'esposizione, senza dilungarti troppo ma articolando al meglio tutto il discorso, mantenendo un tono comune e usando parole comprensibili (mai slang a meno che non sia per un amico).

I saluti devono essere cordiali e misurati, sempre in tema con la situazione. Dopo questi non ti resta che firmare ed il gioco è fatto!

Ricorda, come ultimo consiglio, di rileggere attentamente la lettera almeno un paio di volte prima di spedirla, soprattutto se di lavoro o istituzionale.

Foto © Kurhan - Fotolia.com

A mano

Nell'era delle email, una lettera scritta a mano può essere un pensiero molto carino: fatelo per un'occasione speciale.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI