Ma che bel castello: 10 cose da sapere sulle dimore più belle d’Europa

Guida Guida

Capolavori architettonici, tra leggende misteriose e realtà storiche: ecco i castelli d'Europa raccontati in 10 curiosità.

Atmosfere suggestive fatte di misteriose leggende, intrecci di corte e sontuosi arredi provenienti da epoche lontane: visitare un castello, rappresenta sicuramente una delle esperienze più affascinanti che si possano fare. Dalle prime rocche isolate o torri di avvistamento fino alle regge più esclusive, l’evoluzione dei castelli nel tempo ci permette un emozionante viaggio nelle diverse epoche storiche, assaporandone dal vivo ogni più singolare dettaglio.

Per visitarli non occorre andare (troppo) lontano: i castelli da vedere in Europa sono infatti tantissimi.

Si tratta di capolavori architettonici, spesso incorniciati da paesaggi unici, ricchi di storia e di curiosità tutte da scoprire.

Esiste, ad esempio, un singolare castello costruito come un ponte sulla Loira ma anche una fiabesca dimora che ispirò il castello della Bella Addormentata di Walt Disney.

Ecco allora 10 cose da sapere sui castelli più belli d’Europa.

1. Il castello più romantico

Il castello di Villandry, sulla Loira, è famoso soprattutto per il suo parco: il Jardin d’ornement è diviso in tre sezioni, una delle quali è chiamata “Giardino dell’Amore”, con siepi a forma di cuori interi, spezzati, ventagli, spade e lance. Le piante sarebbero infatti un’allegoria dell’amore tenero, passionale, volubile e tragico.

2. Un ponte o un castello?

Il castello di Chenonceau, sulla Loira, è l’unico castello al mondo ad essere stato costruito direttamente su un fiume come fosse un ponte. Gustave Flaubert diceva infatti che la suggestiva dimora dava l’impressione di essere sospesa tra cielo e acqua.

3. Come nelle fiabe

castello in baviera

Foto © JFL Photography - Fotolia.com

Il castello di Neuschwanstein, in Baviera, fu fatto costruire da Ludovico II ed è tra i castelli più visitati d’Europa. Il suo fascino, infatti, ispirò persino Walt Disney che lo prese come modello per il castello della Bella Addormentata nell’omonimo film d'animazione.

4. Un tuffo nel passato

Il castello di Langeais, sulla Loira, fu restaurato e perfettamente arredato all’inizio del Novecento, tanto da essere diventato un museo delle abitudini di vita della corte feudale tardomedievale. In una sala alcuni manichini ricordano persino il matrimonio celebrato nel 1491 tra Anna di Bretagna e Carlo VIII.

5. In barca dentro a una grotta

Nel castello di Linderhof in Baviera, è nascosta la Grotta di Venere che Ludwig II fece costruire e corredare con un lago artificiale e una cascata. Per endere i suoi riflessi più suggestivi, si dice che il sovrano avesse mandato più volte un suo uomo di fiducia a visitare la Grotta Azzurra di Capri. Ludwig II, inoltre, era solito visitare la grotta a bordo di un’imbarcazione dorata a forma di conchiglia.

6. Castello o nave incantata?

palazzo borromeo

Foto © Luca Lorenzelli - Fotolia.com

Su uno scoglio roccioso del Lago Maggiore, Carlo III Borromeo fece costruire il sontuoso Palazzo Borromeo, dedicato alla moglie Isabella d’Adda. Il giardino all’italiana della residenza è stato spesso paragonato alla poppa di una nave incantata che solca le acque del lago.

7. Come a Versailles

Il castello di Herrenchiemsee, in Baviera, fu fatto costruire da Ludwig II su imitazione di Versailles, con l’ambizione di superare l’originale in sfarzo e magnificenza. L’eccentrico sovrano riuscì però ad abitarlo solo 9 giorni perché subito dopo fu dichiarato mentalmente infermo e destituito.

8. Una torre, mille torri

In Valle d’Aosta si erge il castello di Fénis, uno dei più scenografici per la sua collocazione incastonata nel panorama. Non solo, il castello rappresenta forse uno dei più vasti campionari di torri di diverso tipo, che gli conferiscono un fascino tutto particolare.

9. Un castello francese... in Italia

In Piemonte e precisamente a Torino, si trova il Castello del Valentino del tutto simile ai modelli francesi, con tetti aguzzi, abbaini e l'inconfondibile riflesso sull’acqua: la residenza fu fatta costruire infatti dal Duca di Savoia Amedeo II per la moglie Maria Cristina di Francia (detta Madama Reale) perché non sentiste la nostalgia di casa.

10. Un castello... gourmet

Il castello di Grinzane Cavour, in Piemonte, oltre ad un glorioso passato storico, nasconde un animo “gourmet”. All’interno, infatti, si riunisce “l’Ordine dei Cavalieri del Tartufo e dei vini di Alba”, confraternita di coloro che si dedicano alle degustazioni di tartufo. Oltre ai riti gastronomici che vi si svolgono, il castello è anche la sede di un rinomato ristorante.

I castelli d'Europa... In edicola!

Per scoprire di più sui castelli più belli d'Europa non perdere l'esclusiva collezione in 40 volumi edita da DeAgostini: un'opera ricca di informazioni utili e tante curisoità. in ogni uscita, un volume dedicato ai castelli di una particolare zona del vecchio continente.

 

Foto © Leonid Andronov - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI