Al cinema: Transcendence, Gigolò per caso, Ti sposo ma non troppo

Guida Guida

I film in uscita questa settimana, per scegliere al meglio cosa vedere durante il weekend!

Transcendence: direttore della fotografia dai toni freddi e metallici, abituale collaboratore tecnico di Christopher Nolan, Wally Pfister debutta alla regia con un film che riprende il discorso lasciato aperto da Her e inaugurato anni fa da Il tagliaerbe.

Affascinato dai rischi insiti nei rapidi sviluppi tecnologici che segnano la nostra era, Transcendence racconta la storia di un uomo che cerca di superare la propria condizione mortale.

Johnny Depp veste infatti i panni del protagonista, il Dr. Will Caster, esperto di intelligenza artificiale che lavora allo sviluppo di una macchina senziente dotata di infinita conoscenza e delle emozioni umane.

Ma qualcosa va storto, e un incidente costringerà lo scienziato a testare su se stesso i propri esperimenti. Nel cast anche Rebecca Hall, Kate Mara, Paul Bettany, Morgan Freeman e Cillian Murphy.

Gigolò per caso: per il suo quinto film da regista il celebre attore John Turturro (Il grande Lebowski, Transformers, Fratello dove sei?) si è circondato di un cast di alto livello, tra cui Woody Allen in un rarissimo ruolo da attori per altri cineasti.

Fioravante è un distinto galantuomo di mezz'età che per sopravvivere si improvvisa floricoltore, idraulico e all'occorrenza gigolò, aiutato in questo campo dall'amico-confidente Murray.

Stretto tra le due clienti più affezionate, Sharon Stone e Sofia Vergara, lentamente si innamora di Avigal, Vanessa Paradis, vedova di un rabbino. Risate a tutto spiano e sentimenti che si fanno strada inaspettati.

Ti sposo ma non troppo: il matrimonio ai tempi dell'incertezza e l'amore ai tempi delle chat e dei siti di incontri sono i tema del film di Gabriele Pignotta, attore e regista teatrale prestato al cinema.

Al centro dell'intreccio due coppie poco ortodosse alle prese con le giravolte delle emozioni.

La prima, ancora da formare, composta da Andrea (Vanessa Incontrada), piantata all'altare, e Luca (Pignotta), fisioterapista che si finge lo psicologo che ha in cura la ragazza; vi sono poi Carlotta e Andrea (Chiara Francini e Fabio Avaro), conviventi da sempre che quasi per inerzia decidono di sposarsi, entrando così in crisi.

Equivoci onomastici per una commedia romantica tratta dall'omonimo spettacolo teatrale.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI