titolo

Emme

Aiuto mi sposo! Come vincere la paura del matrimonio

Il matrimonio è un impegno per tutta la vita, mette paura vero? 

Cara Emme,
Mi ha chiesto di sposarlo. Ma io non posso! Finiremo come i miei che poi hanno divorziato. Il matrimonio rovina tutto. Io lo so. Il divorzio dei miei è stato un disastro: mia madre è diventata un mostro, mio padre un bauscia milanese, noi figli in mezzo… Insomma, noi ci amiamo e sarà per sempre. Perché dobbiamo rovinare tutto con questa cosa del matrimonio???
Aiuto!
O.

Cara O.,

per favore due gocce di Rescue Remedy di fiori di Bach e nel dubbio mezza pastiglia di Iperico per cortesia, che vedo scritto a lettere cubitali sopra di te “Sindrome Pre Mestruale”. Santo Cielo: il tuo fidanzato vuole sposarti, non arruolarsi nel Mossad. Fermiamoci per un secondo. Ecco. Adesso vogliamo fare dei salti dalla gioia per cortesia? Devo venire lì con delle diapositive di facce da single per mostrarti il vero DISAGIO?
Lo ami, dici che starete insieme per sempre. Se l’unico impedimento che vedi tra te e l’Ave Maria di Schubert mentre cammini con una postura regale a braccetto di tuo padre per la navata della chiesa è che lui dopo il divorzio si trasformi in un Cummenda anni ’90, tesoro mio, vengo personalmente e incollarti il velo sulla testa con il super Attack.
I tuoi hanno divorziato. Ti si è staccato un pezzetto di cuore, è normale. Quello è il primo film d’amore che guardiamo. E per molte di noi non è che ci sia sempre una grande trama. A molte è capitato anche un cast bizzarro. Ma O. questo non c’entra nulla con la tua storia. Non c’è nessun legame tra quello che è capitato a loro e il tuo matrimonio. Sono tutte scuse, alibi preconfezionati in cui impacchettiamo le nostre paure.
Pensaci... Quante volte hai sentito dire da gente che salta da un letto all’altro come un trapezista del circo “eh sai mio padre era un infedele” o “eh mio fratello si è sposato 3 volte io 4, è proprio di famiglia”.
Ma di cosa stiamo parlando?
Non sono cose che farai per forza sempre perché le vedi fare. Se non ti piacciono e ci ragioni, tu la tua vita la vivrai diversamente.
E comunque O. sposati, se diventi un cliché anni ’90 tutta Courma, jeans rossi, polenta concia e colbacco di pelo, ti ridò io indietro i soldi del vestito bianco!
Forza!!

Foto Credit ©shockfactor.de- Fotolia.com

Hai una domanda per Emme? Scrivi a postadelcuore@deabyday.tv

Emme risponde...

SEGUICI