titolo

Emme

Pensavo fosse amore... Invece era "friendzone"

Di migliori amici ambigui, di occasioni apparentemente perse e di moltre altre ingiustizie divine. 

Ho quasi 17 anni e sono innamorata da 8 mesi del mio migliore amico. Lui è stato molto ambiguo in passato, non dimenticherò mai una volta un po' brillo sul balcone di casa di un'amica, disse 'Non ti farò in questo momento' (per fare si intende pomiciare), e io risposi come una deficiente, o altre volte eravamo sempre sul punto di baciarci (una volta in cui mi aveva esplicitamente detto che ci avrebbe provato io passai la sera a badare ad un'amica ubriaca)...
Ha sempre fatto il gigione con me, facendomi credere e vedere cose fraintendibili, nonsostante nel frattempo rimanesse innamorato platonicamente di una ragazza bella ma impegnata, e avesse avventure con altre. Oggi la situazione è questa: gli do un sacco di consigli su altre ragazze, (la new entry è una sua amica molto stretta dalla quale non vuole ammettere di essere stato friendzonato e con cui mi sta pian piano sostituendo proprio perchè gli piace), tantissima gente ci scambia per fidanzati perchè siamo spesso in contatto fisico e stiamo sempre insieme. Io soffro un sacco, ci sto davvero male, talvolta mi sembra di impazzire per la gelosia, e quando lo sento dirmi che vorrebbe quella o quell'altra ragazza muoio dentro .
Io di base ho paura di perdere il mio migliore amico. Non so come comportarmi, spero sempre che si ricrei la situazione adatta, ma mi sento solo una stupida, innamorata persa di una persona a cui non posso rivelare i miei sentimenti (quando l'ho fatto, anche se male, i risultati sono stati catastrofici), e da cui non posso allontanarmi perchè appartanente allo stesso ristrettissimo gruppo di amici.
Spero ancora oggi in una situazione favorevole ma forse spero invano...
Saluti,

Lo.

Lo, tesoro, vediamo se riusciamo a dipanare un po’ questa matassa che al momento sembra la mia testa quando voglio farmi lo “chignon” spettinato che fa molto ggiovane e finisce che davanti allo specchio sembra che mi sia menata con Spiderman.
Prendiamo il primo filo e tiriamo. Fa male te lo dico prima. Ma tu sei una tosta per cui secondo me ne usciamo alla grande.
Siamo state "friendzonate". Un po’ da sole, un po’ l’ha fatto lui, ma siamo in quella terra denuclearizzata dove ti “fanno” (per
usare il tuo slang di cui farò tesoro) solo se siamo nel secondo tempo di una commedia romantica. E Lo. te lo dico perché secondo me quelle giuste come te lo sanno anche prima di compiere 17 anni, nella vita di tutti i giorni non funziona esattamente come in “Pretty Princess” (dove arrivano, ti dicono che sei l’erede di Genovia, ti spinzettano le sopracciglia e ti trovano un principe che ha le fattezze di Chris Pine). Ma stai tranquilla, io che di anni e film ne ho parecchi di più sono ancora qui e credo ancora che l’amore sia una cosa meravigliosa. E no. Non sono un’alcolista. ANDRA' TUTTO BENE. Solo che non è lui.
Qui ci vuole la tecnica del freezer: tranquilla niente film horror. Se la impari ora ti servirà negli anni a venire.
E’ una cosa per cui devi avere un po’ di fantasia. Seguimi nel ragionamento prima di farmi internare. Funziona, giuro!
Tu adesso smetti di fare cuoricini sul tuo diario intorno al nome di lui, smetti di farti ore di pianto mettendo solo le canzoni lente e pensando a quello che non siete (ti vedo sai?) e soprattutto smetti di farti attaccare fior fior di pipponi da lui su questa e quella che fanno le poser su Instagram e usano hashtag tipo #justme quando sappiamo bene che sono lì in 45 per fare quello scatto “rubato” e hanno usato anche un drone.
Tu prendi il tuo Romeo e lo metti mentalmente in un freezerLo accantoni. Trovi cose che ti piacciono e le fai. Da sola: un corso di scrittura, un corso di fotografia, per me puoi anche darti all’ippica.
Conosci ragazzi e ragazze diverse dal tuo giro e apri porte infinite sulla tua vita. Qui, ti devi fidare, è una cosa che alla tua età è magia pura. Lui non uscirà completamente dalla tua vita, ma tu gli cambierai posto. Non sarà più il centro.
Deciderai poi se farci comunque delle cose insieme.
Io, che ho un freezer che pare la stiva del Titanic, per esperienza ti dico che difficilmente la roba scongelata poi ha un buon sapore.
Ma sceglierai tu: a 17 anni le montagne russe sono bellissime. Ma ti è vietata la "postura" da friendzone.
Tu sei una femmina. Lui un avanzo del tuo freezer.
Vuole andare al cinema? Ok, ma si parla del film, e tu non sei un suo AMICO, quindi nessun commento su Scarlett Johansson se non sul suo talento (e non ce l’ha, fidati. Quindi nessun commento su Scarlet Johansson).
In bocca al lupo Lo. Ti auguro una vita con il freezer vuoto e il cuore pieno.
Forza!

Foto © Strezhnev Pavel - Fotolia.com

Hai una domanda per Emme? Scrivi a postadelcuore@deabyday.tv

Emme risponde...

SEGUICI