titolo

Emme

10 anni con un uomo. Ma è stato solo un grande bluff

Come mai ci rendiamo conto degli errori e del tempo perso sempre troppo tardi? La risposta di Emme.

Ciao Emme,
dopo la fine di una storia di 10 anni, un figlio piccolo e tanti dubbi mi chiedo come ho fatto a stare con quest’uomo che credevo un’altra persona. Mi trovo sempre più spesso ad osservarlo e a dire: “ma se lo capivano tutti che era un bluff perché io no?”
Perché ci rendiamo conto degli errori e del tempo perso sempre tardi?
V.
 

Cara V.,

Mentre si fanno, gli errori non ti avvisano, anche il più evidente è semplicemente una cosa che ti va di fare. E a me questa prospettiva piace infinitamente di più.
Come te alla fine di ogni storia mi sono fatta venire il mal di schiena a colpi di pose da “pensatore di Rodin” per capire dove stavo guardando, a cosa pensavo mentre tutto il cosmo mi inviava messaggi in sottile prosa del tipo: “sei un’enorme babba, molla il colpo con questo cialtrone”.
Tu con quest’uomo ci sei stata 10 anni, mai e poi mai potrà essere archiviato come tempo sprecato.
Con questo non intendo che non si facciano cose sbagliate, c’è gente che sfoggia i mocassini e i Jeans con il risvolto senza calze quando in giro già attaccano le luminarie di Natale, io stessa, a detta di un dannato commesso della Rinascente, sarei da processare per crimini contro l’umanità perché non so truccarmi e quando ci provo sembro un mash up tra Pierrot e Joker.
L’hai amato, ci hai anche fatto un figlio e, fosse anche il peggiore dei mentecatti, lo avevi scelto.
Non c’è nulla di male. Non è tardi. MAI.
Le relazioni ci insegnano cose di noi che altrimenti non sapremmo “usare”.
Certo, generalmente quello/a dopo si prende quello che la relazione precedente ha lasciato sul pavimento..
Io ho un master in ex mogli, ex fidanzate, ex frequentanti formate a Guantanamo che mi lasciano uomini che se per caso dici “stasera ordiniamo cinese” parte subito il pippone “Mi stai soffocando io voglio sentirmi libero di scegliere”…
V., non pensare mai di amare per errore, o di metterti nel letto gente sbagliata mascherata da principe azzurro.
Parla il cuore, ma i testi li scrive il cervello.
Tutto quello che fai, nel rispetto di te stessa, VALE.
Nessuna storia è tempo sprecato. MAI.
Preparati a ricominciare. A fare altri errori che poi, in fin dei conti, si chiamano vita. E Goditeli tutti.
Buona Fortuna!

Foto © Richard Villalon- Fotolia.com

Hai una domanda per Emme? Scrivi a postadelcuore@deabyday.tv

Emme risponde...

SEGUICI