titolo

Emme

Lui vuole sposarti. Poi beh, ha l'amante ma che problema c'è?

Se per lui l'altra non rappresenta un ostacolo al vostro matrimonio, d'amore.

Cara Emme,
Ci sposiamo tra un mese. Pochi giorni fa mi ha detto “siediti ti devo parlare” e mi ha detto che ha un’altra, che lo ama, anzi scusa CI ama. Per cui vuole sposarmi lo stesso e tenersi anche lei. “Perché l’amore non si spiega” e “lui potrebbe lasciarmi ma non lo farà mai.” Io sono a pezzi. Ma gli credo. Lui non mi lascerà mai. Non è anche questo l’amore?
B.

Tesoro,
l'amore è molte cose. Fare errori, ferirsi, a volte addirittura distruggersi e poi raccogliere i pezzi di quello che rimane insieme e riprovare. Ma è scegliere. SEMPRE.
Le peggiori coppie del mondo hanno almeno un momento felice. A quello, forse, sbagliando, si attaccano tenendo in piedi cose che non starebbero insieme nemmeno dopo la manutenzione del miglior Giovanni Muciaccia in Art Attack. Nemmeno con un tir della famigerata colla vinilica. Hai presente quando con la sua inconfondibile voce chiedeva ai bambini a casa “FFatto?” Ecco NO. Tu non puoi aver “FFatto” proprio nulla.
B. quest’uomo con cui stai pensando di trovarti davanti ad un altare, ad un sindaco o a Yoda di Star Wars, per giurarti amore eterno è uno a cui io farei fare la parte del surfista tonto nel remake de Lo Squalo. C’è sempre un surfista tonto che sta a filo d’acqua ciondoloni mentre tutta la California è a riva che gli urla: SQUALOOOOOOOO” e una pinna delle dimensioni di una Smart gira intorno alla sua tavola da surf. Ecco, io lì ci vorrei lui. Senza controfigura.
Perché uno che insinua nel tuo cuore il dubbio che l’amore possa essere un dannato car sharing merita di diventare un’alga usata per un fango di Wanna Marchi.
Ma tu sei lì vestita di bianco con il velo e il bouquet e lui ti tiene la mano e tu sai che l’unica cosa che ti può garantire è “non ti lascerò mai?” Ma B. ma allora apriti la partita IVA, la stessa costanza te la dà il governo che ti succhia il 60% di quello che guadagni e con il Premier non devi simulare nemmeno mal di testa se non vuoi fare sesso.
Ma dico io! Ma lo vogliamo un po’ di amore in queste vite?
MA ci basta davvero il primo che ci fa cornute ma resta in casa?
NO.
Se ti vedo su quell’altare libero i cani.
Lascialo all’altra. E’ come girarle una cambiale.
Ti abbraccio. E trovati un surfista. Non Tonto.
 

Foto Credit © Alena Yakusheva - Fotolia.com

Hai una domanda per Emme? Scrivi a postadelcuore@deabyday.tv

Emme risponde...

SEGUICI