titolo

Emme

Quando finisce un amore ...

La loro storia d'amore è arrivata al capolinea è lei sta andando avanti con la sua vita. Lui no  ... Quando sarà veramente finita?

Cara Emme,

sono separata da un anno e tra più o meno sei mesi saremo divorziati. Sto andando avanti con la mia vita, abbiamo due figli che ci terranno sempre legati, ma noi due non esistiamo più. Ci siamo visti per una cena tempo fa per questioni burocratiche, scuole bollette e altro e mentre io pensavo “mio Dio sono stata con questa persona 13 anni e non provo niente” lui si teneva la testa tra le mani ed era a pezzi e mi diceva che è questo è stato l’anno della sua distruzione.
Io vorrei che trovasse la donna della sua vita domani mattina.
Sono un mostro? Quando è veramente finita?

P.

Cara P,

sei chiaramente dalla parte forte, quella dove finisce il sentimento e ci si augura che Belen Rodriguez recapiti le pizze a casa del tuo ex e scoppi l’amore.

Ecco, quello succederebbe se tu lo amassi ancora. E non necessariamente la Rodriguez, anche Mariangela Fantozzi. Perché quando li ami ancora la “nuova vita felice” gliela manda Amazon Prime e non l’hanno nemmeno ordinata loro.

Provo tanta tenerezza per il tuo ex, me lo vedo che attraversa fasi alternate di ribellione e razionalità estrema, che mi passa da serate alla Eyes Wide Shut a ritiri tibetani ad Abbiate Guazzone a cercare se stesso.

Quando soffri, fai questo ed altro.

E’ passata quasi una decade dal mio ultimo per sempre andato “a puttaneee, sapessi andarci ioooo” per citare Claudione Baglioni. A luglio ero su un set per lavoro, nella via in cui vivevamo insieme.

Gli vedevo la finestra. I vasi di fiori. Vedevo il parcheggio in cui mi aveva aiutato a caricare le cose in macchina frignando come una mammola. Mi rivedevo mentre gli chiedevo con la compostezza di una performance di Beyoncé ai Grammy “Per piacere non rifarti una vita prima tu…

E lui con la convinzione di Mastella “Ma come potrei mai?

Vedi P., uno dei due le mani nei capelli le ha sempre. Non è che sia l’altro sia un mostro. Nemmeno se dopo 6 mesi si fidanza, poi si sposa, poi ha una figlia. Non ti ama, cosa deve fare? Si fa Monaco per solidarietà?

Certo, la delicatezza è benvenuta, e di questi tempi è più facile incrociare un Panda Rosso di Yangon.

Quindi cerca di essere delicata, ma non lasciare spazio a speranze che non ci sono che è un attimo che se lo saluti e gli sorridi troppo questo chiama l’avvocato brucia tutte le carte e sboccia una Magnum.

Quando finisce? Beh non dirlo al tuo ex ma… MAI. Solo che si va avanti.

Ci sarà sempre un punto da cui vedrai la finestra di una casa in cui vivevi, un momento in cui passerai davanti ad un ristorante in cui sei stata, una canzone che ti ricorderà un per sempre che è andato…dove diceva Baglioni prima.

Quando sarà, io ti auguro di sorridere, respirare e andare avanti. E lo auguro anche al tuo EX.

Io l’ho fatto. Certo la tentazione di attaccare una cicca sul citofono è stata fortissima. Ma noi siamo Signore! Ecchecazz…

Foto © ktsdesign - Fotolia.com

Hai una domanda per Emme? Scrivi a postadelcuore@deabyday.tv

Emme risponde...

SEGUICI