titolo

Emme

Quando la ex torna in città

Stai con lui da un anno e tutto fila liscio finché la sua ex non torna a fare capolino nella sua vita con chiamate e inviti ad uscire. La tua gelosia monta ma qual è l'atteggiamento giusto? 

Emme, ho 37 anni e sto con il mio fidanzato da un anno. Stiamo benissimo. Sono felice, o almeno lo ero, finché non è tornata in città la sua ex, che ha ricominciato a farsi sentire e a proporgli pranzi e caffè. Io non voglio passare per cattiva, ma non mi fido, e lui mi dice “sii superiore”. Uff!
F.

Cara F. quando ho letto “è tornata in città” mi si è prefigurato uno scenario da film Western dove tu e Clint Eastwood state in un saloon bevendo whisky aspettando mezzogiorno di fuoco per regolare i conti con la ex del tuo lui.
Lo so, sarà simpatica come una ceretta all’inguine, ma diciamocelo, fosse anche Madre Teresa non farebbe una grande differenza.
Lei rappresenta il PRIMA. E del prima sempre poco si vuole sapere.
Quando stiamo con un uomo ci si forma in testa una nebbia che nemmeno sulla Paullese a novembre e non si vede nulla prima del punto zero in cui siamo arrivate noi.
Sorridi alla vita F. con i tempi che corrono una ex che torna dal regno delma non dovevamo vederci più?!” è assolutamente alla tua portata.
Sii Superiore? NO.
Sii te stessa? SI.
Lo invita per un caffè? Lascia che sia.
Al secondo vai anche tu e offri i pasticcini.
Pranzano insieme? Buon appetito.
Vuole uscire a bere una cosa? Ti presenti con il tuo tacco migliore e un sorriso a 242 denti. Evitiamo di disporli su tre file come quelli degli squali.
Tutto questo non per lei, ma per far vedere a lui che ci tieni.
Non è insicurezza, è presenza.
Fondamentale per non finire nel Saloon con il vecchio Clint come dicevo prima è la serenità.
Vera, non presunta.
Tu non hai paura di lei, e Lui non deve avere paura di te.
Se non la vede perché teme che tu lo investa con un Quod mentre porta fuori l’umido non avrai ottenuto nulla. Anzi!
Il PRIMA, disinnescato e a giuste dosi non farà male al tuo rapporto.
Scagliati contro la ex e agli occhi di lui scatterà un processo di beatificazione retroattiva che le farà spuntare l’aureola anche se nel tempo libero inseguisse bambini per urlargli in faccia che Babbo Natale non esiste.
Forza F.
Tu sei l’ADESSO. Vinci sul PRIMA a mani basse.

Hai una domanda per Emme? Scrivi a: postadelcuore@deabyday.tv

Credit: © portokalis - Fotolia.com

Emme risponde...

SEGUICI