Pausa pranzo mangiando fuori: che piatto scegliere

Guida Guida

Pausa pranzo fuori: tentazione è garantita. Sfrutta, invece, il lato positivo di mangiare in un posto che permette un'ampia scelta tutti i giorni. Scopri come.  

Trascorrere la pausa pranzo con i colleghi mangiando fuori (in trattoria, al ristorante, ecc…) può essere un'ottima scelta che, oltre a favorire la socialità e il buonumore, permette di variare quotidianamente il menu.

Mangiare con calma in un locale che offre diversi piatti è positivo perché permette sia di godersi il pranzo che di concentrarsi su quello che si sta mangiando, evitando così di ingerire più del dovuto.

Anche i locali a gestione familiare, che in genere offrono un menu ridotto, vanno bene: in genere garantiscono che i cibi siano preparati al momento e che gli alimenti utilizzati per la preparazione siano di buona qualità.

Ecco quali piatti scegliere quando si pranza fuori.

  • La scelta migliore è un piatto abbondante di vegetali, siano essi un antipasto o un contorno.
  • Se scegliete carne ricordate che sono consigliate poche porzioni a settimana ed evitate quindi di mangiarla anche a cena.
  • Attenzione ai salumi: meglio contenerli in un paio di porzioni a settimana, quindi non tutti i giorni.
  • Se scegliete la pasta, è importante sapere che chi non ha un fabbisogno altissimo, come appunto l’impiegato d’ufficio sedentario, non dovrebbe mangiarla più di una volta al giorno! Ricordate, poi, che è il condimento a fare la differenza in termini di contenuto calorico.
  • In generale, è meglio evitare i piatti troppo elaborati e quelli conditi con salse troppo ricche o pesanti.
  • Se riuscite a rinunciare alla tentazione del dolce e a terminare il pasto con un frutto guadagnerete in salute, sazietà e benessere.

Per quanto riguarda, invece, le bevande, è preferibile non bere vino o altri alcolici, soprattutto se poi bisogna continuare a lavorare. Questo aiuta a scongiurare il senso di pesantezza e la sonnolenza pomeridiana.

Meglio, infine, evitare le bibite gassate: il loro consumo si trasforma in un aumento di calorie e zuccheri privo di qualsiasi effetto positivo

Scegliete, invece, una bottiglia di acqua, gassata se gradita.

Foto © Kzenon - Fotolia.com

 

Per saperne di più vai su Sapermangiare.mobi!
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI