Come restare giovani con la dieta antiage

Guida Guida

La pelle viene danneggiata dalle aggressioni esterne e dal tempo che passa. Ecco come difenderla con la dieta antiage.

 

Come proteggere la pelle dalle aggressioni esterne e dal tempo che passa? Per ridurre i possibili danni è possibile agire anche sull'alimentazione.

La dieta antiage è ricca di frutti rossi e di vegetali a foglia verde e include olio, frutta secca e lievito di birra, tutti alimenti che contengono molte vitamine e flavonoidi utili a combattere l’azione dei radicali liberi

Infatti quando respiriamo l’ossigeno passa dai polmoni al sangue e da questo ad ogni cellula per produrre energia. Questo processo, purtroppo, porta alla produzione di scorie, i radicali liberi, in grado di danneggiare pareti cellulari, DNA, enzimi e provocare l'invecchiamento della pelle.

Non solo, i radicali liberi si generano anche a causa dell’esposizione ad agenti tossici come fumo, alcol, inquinamento e dieta scorretta.

Per contrastare la loro azione è quindi indispensabile uno stile di vita corretto, ma anche l'assunzione di vitamine e flavonoidi, che svolgono la loro azione antiossidante rendendo innocui i radicali liberi.

  • Mandorle, noci e olio d'oliva contengono le vitamine C ed E.
  • Carote, albicocche e peperoni contengono betacarotene, trasformato dall'organismo in vitamina A.
  • Peperoni, sedano, cipolle, cavoli e frutti rossi sono esempi di vegetali ricchi di flavonoidi.

Per pianificare la dieta antiage ci si può basare sul cosiddetto Orac.

L'Orac è un'unità di misura introdotta dal Dipartimento Americano dell’Agricoltura per quantificare il contenuto di antiossidanti negli alimenti

Secondo i nutrizionisti è necessario che occorre assumere 5000 unità Orac al giorno.

  • Valgono 1000 unità Orac: un bicchiere di succo di mirtillo, un’arancia, 150g di cavolfiori, broccoli, spinaci, una coppa di ciligie o fragole.
  • Valgono 500 unità Orac: mezzo bicchiere di succo di arancia, un grappolo d’uva, una patata, 150g di funghi, una cipolla, una mela o pomodoro.
  • Valgono 200 unità Orac: una mela o pera, una banana, 100g di carote, un gambo di sedano, un pomodoro.

 

Per condire i nostri alimenti sono ideali 2 cucchiai di olio extravergine di oliva al giorno e un cucchiaino di sale. Bene anche aromi, spezie, aceto e limone. Indispensabile bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI