Come eliminare la pancia gonfia con la dieta FODMAP

Guida Guida

La pancia gonfia non è solo un inestetismo. Scopri come combattere questo fastidioso disturbo con la dieta FODMAP!

La pancia gonfia è un tormento per molti, donne e uomini. Il problema non è puramente estetico: la produzione di gas intestinali può spingersi a tal punto da compromettere significativamente la qualità delle nostre giornate.

A volte le radici di questo disturbo affondano nell'alimentazione e proprio nell'alimentazione è nascosta la sua soluzione.

Gli esperti della Monash University, in Australia, hanno messo a punto un regime alimentare che può aiutare a eliminare la pancia gonfia

Conosciuto come “dieta FODMAP”, questo regime alimentare è stato pensato per chi soffre di sindrome del colon irritabile e si basa sull'esclusione dalla dieta di alcuni carboidrati che se non vengono assorbiti bene rimangono nell'intestino. Qui, fermentati dai batteri intestinali, producono i gas responsabili del gonfiore: idrogeno, metano e anidride carbonica.

In effetti FODMAP è l'acronimo di “Fermentable Oligo-saccharides, Disaccharides, Mono-saccharides and Polyols”.

  • Gli oligosaccaridi sono i fruttooligosaccaridi presenti nel frumento, nella segale, nelle cipolle e nell'aglio e i galattooligosaccaridi presenti nei legumi
  • I disaccaridi sono rappresentati dal lattosio presente nel latte, nei formaggi non stagionati e nello yogurt
  • I monosaccaridi sono rappresentati dal fruttosio presente nel miele, nelle mele e nello sciroppo di masi ricco di glucosio
  • Al gruppo dei polioli appartengono, ad esempio, il sorbitolo e il mannitolo presenti in alcuni frutti, alcune verdure e utilizzati come dolcificanti artificiali

La dieta FODMAP è basata sull'analisi dettagliata del contenuto in FODMAP dei diversi cibi, riassunto in tabelle messe a punto dagli esperti della Monash University

Il suo principio è semplice: eliminare dall'alimentazione i FODMAP riduce la produzione di gas intestinali, facendo venire così meno i problemi associati, gonfiore incluso.

Alla prima fase di eliminazione totale segue un periodo in cui gli alimenti esclusi dalla dieta vengono reintrodotti gradualmente per verificare se scatenano (e in quali quantità) il gonfiore.

Ecco i principali cibi che secondo i ricercatori della Monash University potrebbero essere causa della pancia e gonfia:

  • verdure e ortaggi: asparagi, carciofi, cipolle, porri, aglio, legumi, barbabietola, verza, sedano, mais dolce
  • frutta: mele, pere, mango, anguria, pesce, pesca noce, prugne
  • latte vaccino e latticini (formaggi freschi, yogurt, panna, crema pasticcera)
  • cereali: segale, frumento
  • frutta secca: anacardi, pistacchi

La dieta dura in genere dalle 6 alle 8 settimane e può essere piuttosto faticosa. Per questo la scelta ideale è seguirla affidandosi all'aiuto di uno specialista.

Foto: © timbob - Fotolia.com
Fonte: Monash University

Una dieta a portata di smartphone

Per affrontare più facilmente la dieta FODMAP è possibile utilizzare l'App messa a punto grazie agli esperti del Dipartimento di Gastroenterologia della Monash University. Disponibile per iPhone e Android, fornisce informazioni accurate sui cibi che scatenano la sindrome del colon irritabile.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI