Come evitare rischi con i dentisti low cost

Guida Guida

Dalle catene che offrono prestazioni a prezzi stracciati ai dentisti oltrefrontiera: ecco come curarsi senza rischi e imbrogli

Ogni anno oltre 20 mila italiani decidono di fare curare i propri denti all’estero. Le mete più gettonate sono Ungheria, Romania, Croazia, Serbia e Albania, Paesi nei quali i trattamenti odontoiatrici costano circa  il 60% in meno rispetto alla media nazionale. Il turismo odontoiatrico è un fenomeno ormai radicato ma che presenta molte zone d’ombra e tanti rischi.

Ecco qualche consiglio per evitare rischi con i dentisti low cost


Uno dei  rischi a cui si va incontro rivolgendosi a realtà che propongono prezzi scontati è che il lavoro vada rifatto nel giro di pochissimo tempo ma, si rischiano anche problemi più seri come infezioni, danni permanenti ai nervi o la compromissione dei denti trattati in maniera irreversibile.


Occorre tutelarsi e prestare la massima attenzione. E’ fondamentale:

 

  • verificare che il medico sia un professionista, controllando (anche in internet) le liste dell’Albo professionale o chiedendo di vedere l’Attestato di laurea o, appunto, l’iscrizione all’Albo
  • Rivolgersi a più professionisti per poter paragonare diversi preventivi prima di affidarsi a qualcuno
  • Farsi spiegare nel dettaglio in cosa consisterà la cura/prestazione
  • Controllare sempre che vengano rispettati gli standard igienici dei locali e delle attrezzature che, come abbiamo descritto nella guida come affrontare una visita odontoiatrica: cosa aspettarsi dal dentista, devono essere confezionate e monouso, così come dell’uso di mascherine e guanti
  • Richiedere il certificato del lavoro svolto dove devono essere indicati la conformità agli standard di qualità e sicurezza e il tipo di materiali utilizzati
  • Farsi fare un preventivo e verificare che durante la cura non lieviti
  • Fare sempre richiesta della fattura


 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI