Antibiotici: identificato batterio portatore della super resistenza

Notizia Notizia

La resistenza agli antibiotici mette in pericolo la salute. Ecco il super batterio in grado di resistere a tutti i farmaci.

Antibiotici: identificato batterio portatore della super resistenza

Gli antibiotici sono armi fondamentali contro i batteri. La loro efficacia è però messa in pericolo da un fenomeno sempre più diffuso, quello della resistenza.

Un nuovo caso di tale fenomeno recentemente registrato negli Stati Uniti aumenta ulteriormente le preoccupazioni per la sua diffusione.

In Pennsylvania è stato identificato un batterio in grado di resistere alla colistina, principio attivo considerato l’ultima spiaggia nel trattamento delle infezioni antibiotico-resistenti, grazie alla presenza di un gene in grado di trasferirsi da un microbo all’altro

La scoperta, descritta sulle pagine della rivista Antimicrobial Agents and Chemotherapy, ha come protagonista una donna di 49 anni ricoverata a causa di un’infezione delle vie urinarie.

All’interno delle sue urine è stato identificato un ceppo di Escherichia coli già più volte finito sotto le luci dei riflettori della cronaca scientifica; nel 2008, infatti, è stato identificato in un campione di urine nel Regno Unito, mentre nel 2014 è stato ritrovato in un campione di sangue qui, in Italia, dove è risultato resistente agli antibiotici appartenenti alla classe dei carbapenemi.

Il microbo identificato negli Stati Uniti è invece risultato portatore del gene mcr-1, balzato agli onori della cronaca lo scorso autunno per essere stato identificato da un gruppo di ricercatori della South China Agricultural University e ritrovato in numerosi campioni raccolti in tutti i continenti, sia di origine umana che di origine animale, alimentare e ambientale.

Il gene identificato nel ceppo di E. coli isolato in Pennsylvania è in grado di trasferirsi da un batterio ad un altro, ed è proprio questa capacità a preoccupare gli esperti.

Come ha infatti sottolineato Patrick McGann, primo autore della scoperta, la colistina è uno degli ultimi antibiotici efficaci che è possibile utilizzare per il trattamento di batteri fortemente resistenti agli antibiotici.


Foto: © abhijith3747 - Fotolia.com
Fonti: Antimicrobial Agents and Chemotherapy; EurekAlert! 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI