Psicologia, arriva la pillola per sconfiggere la paura

Guida Guida

Le fobie possono minacciare la serenità quotidiana. Scopri le potenzialità della nuova pillola contro la paura!

A volte la paura può diventare una compagna quotidiana. Lo sa bene chi soffre di una qualche fobia, una paura irrazionale e persistente nei confronti di oggetti o situazioni che nella maggior parte dei casi sono in realtà pressoché innocui.

Presto chi si trova in una situazione di questo tipo potrebbe provare a risolverla abbinando alla psicoterapia all'assunzione di una pillola.

Un gruppo di ricercatori tedeschi sta per avviare uno studio clinico sull'uso di un medicinale a base di levodopa per sconfiggere l'aracnofobia, la paura dei ragni

L'annuncio dell'avvio della sperimentazione è stato dato da Raffael Kalish, esperto di neuroscienze dell'Università di Mainz, in occasione del nono forum della Federazione Europea della Società di Neuroscienze (Fens) di Milano.

Il principio attivo della pillola contro la paura non è una novità in ambito medico. Infatti la levodopa viene già da tempo utilizzato per contrastare i sintomi del Parkinson.

Una volta nel cervello questa molecola viene trasformata in dopamina, un neurotrasmettitore che annovera tra le sue funzioni quella di partecipare alla formazione dei ricordi.

Proprio in base a questa funzione della dopamina Kalish e collaboratori hanno ipotizzato che la levodopa potrebbe essere utile per migliorare gli effetti della psicoterapia sul lungo termine.

In particolare, l'ipotesi è che il trattamento combinato possa creare un forte ricordo positivo in grado di sostituire quello negativo che è alla base della paura.

I ricercatori hanno già dimostrato che agendo sui meccanismi cerebrali controllati dalla dopamina è possibile modificare le associazioni mentali negative. Questo nuovo studio svelerà se questo approccio può essere utile anche nei confronti delle fobie e di problematiche cpme il disturbo post-traumatico da stress.

Foto © marylam - Fotolia.com
Fonte: Ansa

Combattere la paura con l'omeopatia

Anche l'omeopatia propone rimedi contro le paure. Non esiste, però, una soluzione omeopatica unica per tutte le fobie. Nel caso della paura dei ragni possono essere utili Calcarea carbonica, Ignatia, Phosphorus e Sepia.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI