Obesità in gravidanza: 5 consigli per le future mamme

Classifica Classifica

L'obesità può complicare la gravidanza. Scopri i consigli degli esperti per le donne che vogliono diventare mamme!

Durante la gravidanza l'obesità è associata a un aumento del rischio di complicanze. Per questo gli Standard Italiani per la Cura dell'Obesità della Società Italiana dell'Obesità (SIO) e dell'Associazione Italiana di dietetica e nutrizione clinica (ADI) si occupano anche dell'obesità in gravidanza. Ecco 5 consigli degli esperti.

5. Perdi peso prima della gravidanza


Credit @ Pixabay 

Dati i rischi associati a un indice di massa corporea superiore a 30 è bene discutere con il proprio medico dell'opportunità di dimagrire già prima del concepimento.

4. Cura l'alimentazione


Credit @ Pixabay 

I principi da seguire sono quelli dettati dai LARN, i Livelli di assunzione di riferimento di nutrienti ed energia della Società Italiana di Nutrizione Umana.

3. Assumi acido folico


Credit @ Pixabay 

Questa importante vitamina aiuta a garantire il corretto sviluppo del sistema nervoso del bambino. Come nel caso delle donne normopeso, la sua assunzione dovrebbe iniziare già prima del concepimento.


2. Assumi vitamina D


Credit @ Pixabay 

L'obesità aumenta il rischio di carenze; per questo ne viene consigliata l'assunzione sia durante la gravidanza che durante l'allattamento.

1. Controlla la pressione


Credit @ Pixabay 

L'obesità aumenta il rischio di ipertensione, preeclampsia ed eclampsia. Per questo è bene tenere sotto controllo sia la pressione che la proteinuria, la funzionalità di reni e quella del fegato. Chiedi informazioni al tuo medico sul momento migliore per sottoporsi alle analisi! 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI