Alimentazione, le fibre proteggono anche le articolazioni?

Notizia Notizia

Le fibre alimentari sono alleate della salute. Scopri quali benefici potrebbero portare alle articolazioni! 

Alimentazione, le fibre proteggono anche le articolazioni?

Le fibre alimentari proteggono la salute regolando l'assorbimento dei nutrienti, promuovendo il senso di sazietà e nutrendo la flora batterica intestinale.

A trarre beneficio dalla loro assunzione potrebbero essere anche le articolazioni.

Le fibre inibiscono l'infiammazione intestinale scatenata dai cristalli di urato monosodico, la sostanza che accumulandosi nei tendini, nelle articolazioni e nei tessuti circostanti causa la gotta

A svelarlo è uno studio pubblicato sul Journal of Leukocyte Biology da un gruppo di ricercatori dell'Università Federale di Minas Gerais (Brasile) che hanno scoperto che promuovendo la produzione di acidi grassi a catena corta da parte dei microrganismi della flora intestinale un'alimentazione ricca di fibre induce la morte di alcuni globuli bianchi (i neutrofili) portando alla scomparsa dell'infiammazione.

I ricercatori hanno dapprima iniettato nel ginocchio di alcuni topi dei cristalli di urato monosodico per poi verificare se un'alimentazione ricca di fibre e il trattamento con acidi grassi a catena corta riuscissero a prevenire l'infiammazione scatenata dalla molecola.

La risoluzione dei processi infiammatori è risultata associata anche all'aumento della produzione di molecole antinfiammatorie a livello del ginocchio, fenomeno in grado di prevenire ulteriori danni e malfunzionamenti dell'articolazione.

Stiamo assistendo a un'esplosione delle conoscenze dei meccanismi attraverso cui le comunità microbiche [presenti] nell'intestino e in altri punti [dell'organismo] influenzano molteplici aspetti della salute immunitaria e metabolica”, ha commentato John Wherry, vicedirettore del Journal of Leukocyte Biology.

La speranza è che tutte queste conoscenze possano un giorno trovare applicazione nel trattamento di patologie che colpiscono le articolazioni, ad esempio l'artrite.

Come ha infatti sottolineato Mauro Teixeira, responsabile di questo studio, a proposito dei benefici delle fibre in caso di gotta “capendo in che modo i cibi interagiscono con gli organismi viventi potremmo riuscire a mettere a punto regimi alimentari che aiutino le persone colpite dalla malattia”.


Foto: © pilipphoto – Fotolia.com
Fonte: ScienceDaily 

Quali cibi sono ricchi di fibre?

Le fibre sono tipiche dei cibi di origine vegetale. Si trovano nella frutta, nella verdura, nei legumi e nei cereali integrali. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI