Come scegliere la pillola in base alle esigenze

Guida Guida

I diversi dosaggi e combinazioni ormonali possono influire su alcuni disturbi tipici femminili. Ecco i consigli per scegliere la pillola in base alle esigenze

Le pillole contraccettive che sono disponibili oggi, a parità di efficacia contraccettiva, hanno diversi dosaggi e combinazioni ormonali che possono influire sul miglioramento o aggravamento di alcuni disturbi tipici delle donne. 

Ecco come scegliere la pillola in base alle esigenze

La base di partenza sono l’estrogeno e il progestinico (ormoni implicati nell’ovulazione). A seconda dei loro dosaggi hanno un’elevata o bassa potenza su uno o più specifici disturbi:

  • Aumento di peso. Pillole con meno estrogeno e minore potenza progestinica
  • Ciclo ridotto o assente. Pillole con più estrogeno e minore potenza progestinica
  • Flusso abbondante. Pillole con meno estrogeno
  • Dolori mestruali. Pillole con maggiore potenza progestinica, con meno estrogeno
  • Acne e irsutismo. Pillole con più estrogeno, minore potenza androginica, minore potenza progestinica, a effetto  antiandrogeno
  • Calo del desiderio. Pillole con minore potenza progestinica, con più estrogeno
  • Dolore al seno. Pillole con meno estrogeno, con minore potenza progestinica
  • Endometriosi. Pillole con meno estrogeno, con maggiore potenza progestinica, con maggiore potenza androginica
  • Depressione, sbalzi di umore. Pillole con minore potenza progestinica
  • Mal di testa. Pillole con meno estrogeno, con minore potenza progestinica
  • Nausea. Pillole con meno estrogeno
  • Perdite di sangue. Pillole con più estrogeno e potenza progestinica, con minore potenza androginica
  • Secchezza vaginale. Pillole con minore potenza progestinica con più estrogeno


Photo credit: © JPC-PROD - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI