Attenzione al diabete di tipo 1: per le donne è più pericoloso

Guida Guida

Il diabete di tipo 1 può compromettere la salute delle donne più che quella degli uomini. Scopri i rischi svelati dalla ricerca! 

Il diabete di tipo 1 è associato a una riduzione dell'aspettativa di vita.

Alla base del problema ci sono le possibili complicazioni a breve e a lungo termine della malattia.

Sembra però che non tutti le persone che convivono con questo problema corrano gli stessi rischi.

Uno studio pubblicato su Lancet Diabetes & Endocrinology ha svelato che le donne con diabete di tipo 1 corrono più rischi rispetto agli uomini

Gli autori dello studio, guidati dell'esperta dell'Università del Queensland (Australia) Rachel Huxley, hanno analizzato tutti gli studi che negli ultimi 50 anni hanno stimato la mortalità associata al diabete di tipo 1.

Ne è emerso che le donne affette da questa malattia corrono un rischio di morire per qualsiasi causa superiore del 37% rispetto a quello corso dagli uomini che convivono con questa stessa patologia.

In particolare, il gentil sesso è caratterizzato da un rischio di sviluppare una malattia cardiovascolare o di morire a causa di un disturbo cardiovascolare circa doppi rispetto agli uomini.

Inoltre le donne corrono un rischio maggiore di ictus (+37%) e di morire a causa di una malattia renale (+44%).

Queste scoperte vanno in direzione totalmente contraria rispetto alla nota tendenza delle donne ad essere più longeve degli uomini.

"I nostri risultati”, ha commentato Huxley, “dimostrano che nelle donne con diabete di tipi 1 sembra venir meno questa 'protezione femminile'”.

Gli autori ipotizzano che ad entrare in gioco possa essere la tendenza femminile ad un peggior controllo della glicemia e dell'attività dell'insulina.

Solo ulteriori ricerche potranno però chiarire quali siano gli esatti meccanismi di questo fenomeno.

Foto © Minerva Studio - Fotolia.com
Fonte: EurekAlert!

Un problema di immunità

Il diabete di tipo 1 è una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario aggredisce il pancreas, compromettendo così la produzione di insulina necessaria per il controllo dei livelli di zuccheri nel sangue. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI