Non solo carne, le proteine si trovano anche nelle alghe

Guida Guida

Le alghe sono una fonte di proteine alternative alla carne. Scopri le loro proprietà nutrizionali!

Le proteine sono macronutrienti di cui l'organismo umano non può fare a meno.

Fra le fonti principali di queste molecole ci sono senza dubbio la carne e i cibi di origine animale, ma la spinta a cercare anche altri alimenti attraverso cui assumerle è sempre più forte.

C'è chi sceglie di non mangiare proteine animali per scelta etica. Altri lo fanno per proteggere l'ambiente. In ogni caso, è fondamentale trovare una fonte di proteine alternative

Nella maggior parte dei casi quando si parla di tali fonti alternative si citano i legumi.

Oggi, però, gli esperti di alimentazione puntano i riflettori su un altro prodotto di origine vegetale: le alghe.

Delle loro potenzialità nel settore alimentare si è parlato in occasione di IFT15: Where Science Feeds Innovation, evento organizzato a Chicago dall'Institute of Food Technologists.

Secondo alcuni tecnologi alimentari le alghe sono fra le migliori fonti di proteine e rappresentano una delle alternative alla carne più forti

Fra i vantaggi di un aumento del loro consumo sarebbero inclusi:

  • la riduzione del consumo di carne
  • la riduzione degli sprechi alimentari
  • un aiuto al raggiungimento dell'obiettivo di sfamare una popolazione mondiale sempre in crescita

Secondo gli esperti la cosiddetta “impronta del carbonio” delle alghe – cioè gli effetti sul clima dei gas serra generati dalle attività associate alla loro produzione e al loro consumo – è paragonabile a quella di altre fonti di proteine ampiamente utilizzate nell'alimentazione, come la soia.

Per di più sembra proprio che i consumatori siano ben disposti al loro utilizzo in campo alimentare.

Sono pronti e eccitati dalle alghe”, ha commentato in occasione di IFT15 Beata Klamczynska, esperta di sviluppo nel settore alimentare. “Tanto più ne sanno, tanto più si entusiasmano. Basta un po' di informazione per eliminare ogni dubbio”.

A proposito di informazioni, quali sono le proprietà nutrizionali delle alghe?

Klamczynska ha spiegato che sono formate:

  • per il 63% da proteine
  • per il 15% da fibre
  • per l'11% da lipidi
  • per il 4% da carboidrati
  • per il 3% da fluidi

L'esperta assicura anche che sono facili da digerire e alleate della salute del cuore.

Al momento l'industria alimentare le utilizza come ingrediente per la produzione di bibitoni proteici, cracker, barrette, cereali, salse, condimenti e pane.

Sembra che non resti che assaggiarli per capire se si tratta di una valida fonte di proteine anche per i nostri gusti.


Foto: © fudio – Fotolia.com
Fonte: Institute of Food Technologists 

Le proteine della quinoa

Un'altra fonte di proteine sempre più utilizzata è la quinoa. Attualmente il mercato offre già più di 1.400 prodotti a base di questo pseudocereale ricco di proteine. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI