Tornare in città senza stress: yoga post-vacanze!

Guida Guida

Affrontate il rientro con la giusta grinta, facendo gli esercizi giusti e con le giuste motivazioni. Facciamolo insieme!

Dopo i giorni di vacanza passati a festeggiare, viaggiare e rilassarsi, forse potrete accusare stanchezza e poca grinta al rientro in città.

Provate con lo yoga: aiuta a liberarsi dello stress da rientro per ritrovarvi rinfrescate, rinvigorite, pronte a ripartire

Con lo yoga potete lavorare in ogni singola sessione in base ai vostri obiettivi di salute e di forma fisica, spaziando tra tante e diverse possibilità: sessioni di yoga per aumentare la concentrazione, per alleviare il mal di schiena, per recuperare se vi siete allenate troppo.

Anche contro lo stress lo yoga agisce con efficacia, sia a livello mentale sia a livello fisico, con un’azione detossinante profonda.

Vi proponiamo un workout yoga meditativo, per ritrovare la calma e recuperare le energie, che vi aiuterà ad aprire le giunture e ripristinare la circolazione nei muscoli e in tutto il corpo.

Potete allenarvi ovunque, in vacanza e a casa: non ci sono limiti alla vostra energia e al vostro star bene.

YOGA DETOX POST-VACANZE
Si comincia da sedute, con le gambe distese davanti a voi e le braccia lungo i fianchi: è la posa Dandasana, che serve a rifocalizzarsi sul respiro per trovare bilanciamento. Tenetela per 3 respiri.

Continuate con Purvottanasana da ripetere 3 volte, per 3 respiri.

Si prosegue con Dandasana ma questa volta con le braccia che fanno dei cerchi verso l’alto mentre inspirate. Espirando portate le mani al petto.

Ora mettetevi nella posizione di Matsyendra: iniziate sul lato sinistro, tenete per 3 respiri. Riportatevi nella posizione centrale Dandasana e ripetete Matsyendrasana sul lato destro.

Proseguite con la posizione Konasana, da tenere per 3 respiri.

Continuate con la posizione del fanciullo o Balasana, tenendola per altri 3 respiri e completate con la posizione chiamata Hero Rolling: sedetevi sui talloni, respirate e andate in avanti con la schiena espirando, srotolando le vertebre una a una. Tornate indietro sempre con movimento circolare, per altri 3 respiri.

Chiudete la sequenza con il Namasté all’indietro: unite le mani dietro la schiena, respirando profondamente.

Leggete qui per scoprire come respirare correttamente nello yoga!

foto © koszivu - Fotolia.com
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI