Come migliorare l'equilibrio

Guida Guida

Rinforzate l'area del core e migliorate la stabilità di tutto il vostro corpo con semplici gesti quotidiani. Scopri come con questi consigli!  

La stabilità e l'equilibrio sono fondamentali nella vita di ogni giorno: vi servono per salire le scale con agilità, andare in bicicletta senza cadere, scendere da una pista da sci con eleganza.

Il corpo mette alla prova la propria stabilità e il proprio equilibrio in ogni momento delle nostre giornate

Avere un buon bilanciamento generale non è importante solo per le persone anziane, per le quali le cadute possono causare fratture e complicazioni, ma anche per chi fa sport, amatoriale o professionale.

Avere una fascia del core allenata migliora la postura, evita dolori alla schiena e migliora la performance durante l'allenamento

Ci sono molti allenamenti studiati proprio per migliorare la stabilità: primo tra tutti quello su palla fitness. Ma anche la stability board è efficace per allenare equilibrio e stabilità: molto semplice da utilizzare, è un ottimo attrezzo da usare quando volete, anche davanti alla tv! Leggete qui l'allenamento sulla balance board>>

Che dire poi del T-Bow, il tappetino dondolante sul quale vi potete esercitare cercando di rimanere in equilibrio?

Potete allenare la vostra stabilità anche senza attrezzature particolari, solo con il vostro corpo. Ecco qualche esempio:

  1. Cambiate la base del vostro supporto: il bilanciamento è l'abilità di mantenere il centro di gravità. Quando siete in piedi, le gambe sono il vostro supporto: se sono chiuse,  la vostra base sarà ristretta e quindi sarà più difficile rimanere in equilibrio. Perciò, un modo per migliorare e mettere alla prova il vostro equilibrio è ridurre questa base di supporto durante il vostro allenamento: ad esempio, mentre fate squat o esercizi per le braccia. Aiutatevi sempre con gli addominali ben contratti.
  2. Rimanete in equilibrio su una gamba: è lo step successivo a quello di ridurre la base di supporto. Iniziate sollevando un tallone da terra, tenendo la punta del piede appoggiata. Provate ad esempio a fare uno squat a una gamba. Poi provate a sollevare completamente il piede: quando vi risulterà più semplice potrete tenere il piede davanti a voi, dietro o laterale per migliorare il vostro equilibrio sempre di più.
  3. Chiudete gli occhi: la vista è uno dei sensi più coinvolti nell'equilibrio, che lavora con il sistema propriocettivo per mantenere la stabilità e prevenire le cadute. Se provate a mantenere una posizione di equilibrio, sarà più semplice se mantenete lo sguardo fisso su un punto; se muovete lo sguardo invece sarà più difficile. Iniziate a chiudere gli occhi mentre rimanete in piedi; piano piano, man mano che vi sentite più sicure, provate a chiudere gli occhi e a rimanere in equilibrio su una gamba, oppure chiudete gli occhi mentre riducete la vostra base di supporto.

FOTO © WavebreakmediaMicro - Fotolia.com

L'equilibrio è molto importante da mantenere più si va avanti negli anni, perchè evita cadute e vi aiuta a migliorare la fiducia in voi stesse.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI