Lato B da urlo? I 6 esercizi giusti

Guida Guida

Modellato e muscoloso: se volete così il vostro lato B, fate con costanza gli esercizi che vi proponiamo per un fondoschiena perfetto!

Per avere glutei ben modellati e dei muscoli funzionali, che aiutino a raggiungere le migliori performance, dovete allenarvi unendo cardio e resistenza muscolare.

Lo squat rimane tra gli esercizi migliori per un lato B forte, ma, soprattutto se state molto sedute, avrete bisogno anche di altri esercizi, per rassodare i muscoli e rendere più semplice e meno faticoso fare anche un solo, semplice squat!

HIP THRUST con peso

 

Un post condiviso da THE GLUTE BUILDER (@theglutebuilder) in data:

Questo esercizio isola i glutei e aiuta a correggere il bilanciamento e la mobilità delle anche. Usate un bilanciere, un peso piatto sopra le cosce o una banda elastica come resistenza.

SUMO SQUAT

 

Un post condiviso da THE SQUAT Guide 🍑 (@thesquatguide) in data:

Si tratta di una variante dello squat, che non solo attiva i glutei ma tonifica l’interno coscia e rinforza la parte bassa della schiena. Fatelo con movimenti controllati e lenti, tenendo il petto alto e le scapole che si toccano. Provate tenendo un manubrio tra le mani come nella grafica qui sopra.

AFFONDI CAMMINATI

 

Un post condiviso da Maya A.R. (@maya_fitness_diva) in data:

Un affondo riesce a esercitare i glutei, le gambe e a farvi fare un buon esercizio di stretching. Gli affondi preparano il corpo a qualunque attività e sono un esercizio essenziale nel fitness funzionale. Se aggiungete una resistenza (dei manubri in ciascuna mano o un bilanciere sopra le spalle), migliorate il bilanciamento.

ROMANIAN DEADLIFT

 

Un post condiviso da Lottie Rainbow (@lottierainbow) in data:

Questo esercizio non impatta sulle ginocchia ma lavora su glutei e tendini. State attente a non perdere la naturale curvatura della schiena mentre andate in avanti.

KICKBACKS

 

Un post condiviso da Silke Nederveen (@silkenederveen) in data:

Un altro esercizio che isola i glutei e dà forza e potenza: perfetto per chi corre e vuole farlo con maggiore velocità. Potete lavorare anche con le bande elastiche: agganciate le due estremità davanti a voi e inserite il piede spingendo all’indietro con la pianta. Potete fare l’esercizio anche in piedi, appoggiandovi al muro o a una sedia.

BULGARIAN SPLIT SQUAT

 

Un post condiviso da Zanna van Dijk (@zannavandijk) in data:

Questo esercizio può essere fatto con o senza pesi, è abbastanza faticoso anche in modalità bodyweight. Se usate pesi, oltre a lavorare sui glutei migliorate il bilanciamento e la stabilità correlata a ginocchia e caviglie. Inoltre, l’esercizio aiuta a tenere allenati gli addominali.

foto: © arvin - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI