Come allenare gli addominali per eliminare la pancetta- parte 2

Guida Guida

Se tornate dalle vacanze con la pancetta, niente paura: fate gli esercizi giusti e sconfiggetela subito senza fare troppa fatica!  

Avere la pancia piatta significa avere tutta la zona addominale allenata: i muscoli addominali, o la parete addominale, coprono tutta la sezione centrale del corpo e si connettono alle anche.

È necessario allenare e tonificare tutta la fascia addominale per ritrovare la pancia piatta

Infatti i muscoli addominali sono tutti connessi tra loro e per sciogliere il grasso in eccesso l'allenamento deve coinvolgerli tutti.

Seguite il nostro workout studiato appositamente in esercizi che coinvolgono tutta la fascia addominale. Prima di iniziare perché non scopriamo insieme a che punto è il vostro allenamento? Leggete il nostro post per Scoprire quanto sono tonici i vostri addominali>> e iniziate il workout!

  • Non vi servono attrezzature complicate, solo un asciugamano o un tappetino per l'allenamento.
  • Nel primo post trovate la parte 1 dell'allenamento
  • Ecco gli ultimi quattro esercizi: sono semplici ma solo in apparenza poco faticosi per un perfetto allenamento super-efficace anti pancetta!

Sollevamenti incrociati
Sdraiatevi con la schiena a terra, le braccia lungo i fianchi. Distendete le gambe in alto, incrociando la gamba destra sopra la sinistra, con le punte dei piedi distese.
Contraete gli addominali, inspirate e abbassate le gambe di 45 gradi. Mentre espirate, portate le gambe all'indietro sopra la testa, sollevando le anche e la schiena dal pavimento, spingendo le braccia a terra.
Tenete per un respiro poi lentamente srotolate di nuovo la schiena a terra, abbassate le anche e le gambe in posizione di partenza.
Fate in questo modo 3 serie da 10 ripetizioni.

Posizione dell'asse a V
Iniziate in posizione dell'asse, con le mani intrecciate sotto il viso, i piedi più larghi delle anche. Avvicinate i piedi alle mani, sollevando le anche: avvicinate il piede destro, sollevate un po' le anche, poi il destro, e sollevate ancora un po', infine pareggiate i piedi. Lentamente andate indietro con le gambe, una per volta fino a tornare in posizione dell'asse.
Fate in questo modo 3 serie da 5 ripetizioni.

Posizione dell'asse con incrocio
Nella stessa posizione dell'asse, a piedi uniti stavolta e in appoggio sulle braccia distese, piegate il ginocchio destro verso sinistra, con il piede destro all'interno del ginocchio sinistro. Fate scivolare indietro la gamba destra e ripetete con la sinistra. Fate 3 serie da 10 ripetizioni.

Rana
Sdraiatevi a terra a pancia in giù, schiena in appoggio, ginocchia piegate e ruotate all'esterno, parte interna dei piedi che si tocca. Le braccia sono lungo i fianchi.
Inspirate e sollevate la testa e le spalle dal pavimento, guardando in basso. Sollevate le braccia dal pavimento, con i palmi rivolti a terra ed espirando spingete attraverso i talloni distendendo le gambe a 45 gradi rispetto al pavimento.
Inspirate e piegate di nuovo le gambe tirando i talloni uniti verso di voi.
Fate in questo modo 3 serie da 10 ripetizioni.

Foto © Syda Productions - Fotolia.com

Allenare tutta la fascia addominale e lombare, la fascia del core, permette una migliore postura e gli effetti si vedono anche nel lungo termine.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI