Come snellire cosce, glutei e fianchi in 6 minuti

Guida Guida

Se proprio vi manca il tempo per fare fitness, ritagliatevi 6 minuti al giorno per muovere le gambe e ridurre i centimetri su fianchi e glutei!

Affondi e squat sono due esercizi utili ad allenare cosce, glutei e fianchi, per ridurre i rotolini in eccesso e gli accumuli di grasso. Perciò, se le vostre giornate non vi consentono di andare in palestra, in 6 minuti al giorno potete comunque tornare in forma!

Tonificate e snellite le cosce, i glutei e i fianchi in 6 minuti con squat e affondi.

  • Il workout che vi proponiamo è semplice e non necessita di attrezzature
  • Dura solo 6 minuti
  • Allena flessibilità, equilibrio e forza
  • Anche se gli esercizi sono semplici, vanno eseguiti correttamente: non andate in avanti quando scendete in squat o affondo, rimanete bilanciate tra i due piedi e tenete gli addominali contratti per una maggiore stabilità
  • Potete allenarvi tutti i giorni o a giorni alterni

Allenatevi con gli esercizi che fanno muovere i muscoli giusti: i glutei si rassodano e si sollevano, i fianchi si snelliscono e le gambe si definiscono.

Fate gli esercizi con costanza e noterete da subito i risultati!

Iniziamo allora! Fate un po' di riscaldamento: bastano 5 minuti di cyclette, oppure di corsetta sul posto, oppure di jumping jacks.

Esercizio 1 Gambe larghe più delle anche e braccia sui fianchi, scendete in squat. Ripetete 10 volte, poi rimanete in posizione di squat e molleggiate sulle gambe per 5 volte.

Esercizio 2 Gambe leggermente chiuse, scendete in squat e distendete la gamba destra lateralmente, chiudete le gambe, distendetele, e ripetete il movimento con la sinistra. Ripetete 10 volte per lato.

Esercizio 3 Ora andate in affondo frontale con la gamba destra in avanti; scendete con le ginocchia e sollevate la gamba sinistra all'indietro, senza sollevarla troppo. Rimanete in affondo per 6 ripetizioni, poi cambiate lato.

Esercizio 4 Ora scendete sempre in affondo frontale, gamba destra in avanti e sinistra piegata dietro. Mettete le braccia ai lati dei fianchi, con i gomiti piegati. Spingete con le gambe verso l'alto e sollevate la gamba sinistra davanti a voi, tenendola piegata e alzando il ginocchio verso il petto, poi abbassatela e appoggiatela dietro di voi. Muovete le braccia in modo fluido insieme alle gambe. Ripetete 10 volte per gamba.

Esercizio 5 Per concludere, un po' di stretching! In piedi a gambe unite, prendete la punta del piede destro con la mano destra e portatela dietro il gluteo, distendendo i muscoli delle gambe e delle caviglie. Tenete 10 secondi e ripetete con la sinistra.

Esercizio 6 Ora a gambe divaricate scendete verso il basso con il busto appoggiando le mani a terra, braccia distese. Tenete per 10 secondi, poi chiudete le gambe e risalite lentamente.

Foto: © Ammentorp - Fotolia.com

Se non riuscite a stare in equilibrio, allenatevi vicino a una parete o mettete una sedia vicino a voi, come punto di appoggio.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI