Come rendere efficace il vostro allenamento outdoor

Guida Guida

Se siete pronte a partire con il vostro allenamento outdoor, seguite i nostri consigli per non perdere la motivazione!

L'allenamento outdoor è il modo migliore per fare fitness tutto l'anno, ma in particolar modo durante la bella stagione, quando si fugge dalle quattro mura delle palestre per allenarsi outdoor.

L'efficacia dell'allenamento outdoor può essere paragonata a quella dell'allenamento fatto in palestra: bastano pochi accorgimenti per migliorarla.

L'allenamento outdoor può essere più divertente di quello fatto in palestra, più creativo e ugualmente efficace per tonificare e dimagrire.

Come fare per non annoiarsi mentre ci si allena all'aria aperta, senza corsi all'ultima moda e macchinari ultra-tecnologici?
Seguite i nostri consigli per rendere più efficace il vostro allenamento outdoor.

1. Sfruttate il luogo di allenamento in tutte le sue caratteristiche
Cercate di variare l'allenamento in base al luogo in cui vi esercitate e ai risultati da raggiungere: ad esempio, se volete un allenamento cardio, variate l'allenamento tra corsa, bicicletta e rollerblade. Oppure, focalizzatevi sulla parte alta del corpo e partite in arrampicata.

Scegliete l'acqua esercitandovi con canoa, nuoto, vela, surf per braccia e spalle forti e per esercitare fiato e resistenza. Ogni settimana, tempo e luogo permettendo, inserite un allenamento in acqua e uno a terra.

2. Cambiate il terreno di allenamento
Se correte o andate in bicicletta, scegliete percorsi con andamenti anche collinari, oppure se correte sempre sull'asfalto, variate e scegliete uno sterrato o la sabbia. L'effetto sarà quello di potenziare la resistenza e la forza muscolare, un po' quello che succede se aumentate il peso dei vostri bilancieri o dei vostri manubri durante un allenamento di rinforzo muscolare.

3. Cambiate il ritmo e il percorso dell'allenamento
Per migliorare l'efficacia dell'allenamento outodoor, variate anche il ritmo e il percorso dell'esercizio. Ad esempio, se correte su strada, tracciate un percorso che vi permetta di vedere differenti parti del parco o del paesaggio urbano. Durante l'esercizio, incorporate un allenamento a intervalli, alternando differenti velocità, sprint veloci e periodi di recupero. Leggete il nostro post sull'interval training!

4. Preparate una valida alternativa
C'è sempre il giorno in cui piove, o fa troppo caldo, o non potete proprio fare il vostro allenamento outdoor. Per evitare di saltare l'allenamento troppo spesso - specialmente in primavera o autunno quando il tempo è molto variabile - fate un piano alternativo. Per esempio, cercate un video su un workout che preferite per allenarvi a casa, oppure usate le scale di casa vostra per un allenamento diverso dal solito.

Leggete a questo proposito il nostro post sull'allenamento sulle scale!

© Dudarev Mikhail - Fotolia.com

Se correte o andate in bicicletta ascoltate della musica in cuffia: in rete si trovano numerose playlist dedicate all'allenamento, specifiche per tenere il giusto ritmo!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI