Come e quando allenarsi dopo il parto

Guida Guida

Pronte a ritornare in forma perfetta? A partire da sei settimane dopo il parto, potete riprendere la vostra attività fisica. Seguite i nostri consigli!  

Non fatevi prendere dall'invidia nel vedere tante star e celebrities in splendida forma a poche settimane dal parto: di certo hanno lavorato duramente sul loro corpo, ma hanno avuto anche parecchio aiuto dai loro personal trainer.

Dopo il parto bisogna iniziare lentamente a sviluppare una fitness-routine che sia sicura ed efficace

Se volete tornare in forma dopo il parto come le star, come Kim Kardashian o Keira Knightely allora dovete fare esercizio costantemente. Non perdetevi d'animo: i risultati non tarderanno ad arrivare.

IL WORKOUT DELLE NEO-MAMME (leggete anche come allenarvi con il vostro bambino)

  • Iniziate ad allenarvi sei settimane dopo il parto: ad ogni modo, consultate il vostro medico per accertarvi che sia tutto a posto.
  • Fate una serie di ciascun esercizio, nell'ordine indicato.
  • Iniziate con 10-15 ripetizioni, e arrivate fino a 25.
  • Quando riuscite a completare tali ripetizioni, aggiungete una serie a ciascun esercizio, riposando 60 secondi tra le serie.
  • Allenatevi 3-4 volte a settimana. Nei restanti giorni, se avete tempo, fate un lavoro aerobico di almeno 20 minuti o, se non l'avete, camminate per 20 minuti a ritmo sostenuto con il vostro bambino.
  • Iniziate e concludete con 5 minuti di camminata veloce, compiendo dei cerchi con le braccia in avanti e indietro, per sciogliere i muscoli. Terminate con lo stretching.

STEP UP: davanti a uno step o un gradino, portate il piede destro al centro con il ginocchio piegato. Sollevate i talloni. Mettete le mani sui fianchi e contraete gli addominali per mantenere il busto disteso. Tenendo il ginocchio destro sopra la caviglia, sollevate il piede sinistro e distendete le gambe. Poi sollevate il ginocchio sinistro ad altezza anche. Tornate a terra con il piede sinistro, tenendo sempre i talloni sollevati. Completate le ripetizioni e cambiate gamba.
Se volete maggior intensità prendere un manubrio in ciascuna mano.
L'esercizio rinforza quadricipiti, glutei, polpacci.

PLIE' SQUAT: con i piedi larghi quanto le spalle, gambe leggermente piegate, punte dei piedi all'infuori, tenete tra le mani un manubrio, in posizione verticale, e le braccia distese. Contraendo gli addominali e portando le scapole verso il basso, mantenete la posizione e piegate le ginocchia abbassando le anche più che potete, senza andare indietro o avanti con il busto. Distendetevi in posizione di partenza, e ripetete.
L'esercizio rinforza glutei e quadricipiti.

SEATED ROW: Sedetevi sul bordo di una sedia, ginocchia piegate e sopra le caviglie, piedi a terra. Tenete un peso in ogni mano, piegatevi all'altezza delle anche con la schiena dritta, finché il petto non si avvicina alle cosce. Le braccia sono dietro le spalle, con i palmi all'interno. Spingete le scapole verso il basso, piegate i gomiti all'indietro, portando i manubri verso la cassa toracica. Distendete le braccia e tornate alla posizione di partenza.
L'esercizio rinforza la schiena, le spalle, i bicipiti.

FOTO: Fotolia© underdogstudios

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI