Chi è single dovrebbe festeggiare il 15 febbraio

Guida Guida

Auguri alle donne che sanno stare da sole mantenendo il cuore aperto: il 15 febbraio si celebra la festa dei single!

Si cerca di sempre di accontentare tutte e di trovare - chi per l’una, chi per l’altra - un motivo per cui festeggiare. Lasciamoci San Valentino alle spalle, perché oggi si celebra la festa dei single: si tratta di una giornata dedicata a chi non ha ancora trovato l’altra metà e che, almeno per oggi, può trarne motivo di gioia. O almeno così pare.

C’è chi va a ballare, chi prepara party in casa con le amiche, chi esorcizza la singletudine passando la serata a mangiare biscotti sotto al piumone.

Eppure, quel che conta, non è tanto quello che decidiamo di fare, ma il motivo per cui festeggiamo. A volte commettiamo l’errore di dare etichette, a seconda del nostro status relazionale. Così chi è in coppia, guarda i single come persone incapace di impegnarsi con qualcuno. Chi è single, a propria volta, vede le coppiette come una combinazione patetica di chi nella propria vita ha preferito accontentarsi pur di “non stare in solitudine”.

Il punto però è: che cosa porta una single a essere single?

Ci sono single che non avrebbero affatto motivo di gioire, esattamente come ci sono coppie a cui a San Valentino non resta più molto da festeggiare. Fino a quando siamo noi a scegliere consapevolmente se stare da sole o con qualcuno, stiamo facendo un percorso di crescita. E qualunque sia il nostro stato sentimentale dovremmo esserne fiere.

Quando invece subiamo le decisioni degli altri o ci blindiamo nella singletudine per non metterci in gioco, c’è ben poco di cui gioire realmente!

Ci sono single che dicono di divertirsi e che non hanno voglia di invertire rotta, ma in realtà in questa indipendenza affettiva non stanno così bene come dicono, o credono. Capita quando l’indipendenza non è tanto un’autonomia quanto una chiusura rispetto all’altro, e alla propria sensibilità. O una paura di scoprirsi e coinvolgersi in qualcosa di più grande.

Viceversa ci sono single che sanno divertirsi e gioire da sole. Sono quelle donne che non rinnegano l’amore: semplicemente sanno riconoscere quando non c’è e preferiscono stare da sole che perdere tempo con qualcun altro.

Queste sono le vere single che dovrebbero festeggiare: quelle che hanno imparato a godersi la vita sul filo delle emozioni, anzichè in fuga.

Magari hanno vissuto le loro fregature, magari hanno sofferto in passato. Ma, nonostante tutto, hanno mantenuto quella luce che le fa essere quello che sono: meravigliose, anche senza nessuno accanto. Tanti auguri alle single che sanno stare da sole e mantengono il cuore aperto.

L’amore si festeggia, anche quando impariamo ad amare noi stesse.

Foto @ robsonphoto | Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI