Tradimento: 3 domande per andare avanti, con o senza di lui

Guida Guida

Quando scopri un tradimento milioni di piccole crepe ti si stampano sul cuore. Ma il cuore funziona ancora, sempre.

Non c'è un buon modo per scoprire di essere in tre a letto, escluso quando si intrufolano il cane o il gatto.

Quando "la terza unità" è una persona, e il tutto si è svolto a vostra insaputa ci sono vari spetti da considerare.

Il tradimento è una brutta cosa, qualunque sia la prospettiva da cui si osserva, qualunque sia il pulpito da cui si sceglie di parlare

Certo, ci sono modalità "decenti" per comunicarlo. Certo, non lo comunica quasi nessuno. Certo, se sei stata tradita l'hai quasi sicuramente scoperto in salsa melodrammatica. Un telefono, una mail, un piccione viaggiatore costretto a confessare.
 
E da quel momento, da quando sei entrata nella casella "tradita", ti chiedi 3 cose.
 

E' colpa mia?

Anche. Ma non pensare alla colpa in senso stretto. E' una cosa più sottile. E' quel momento quando si è rotto qualcosa e tu guardavi da un'altra parte. Legittimamente. E' la vita. In quel momento si è creato (magari solo temporaneamente) lo spazio per "la terza unità". C'eri e non hai visto, c'eri e non hai pensato fosse importante, c'eri e chissene, non posso pensare io a tutto, insomma lui... Eccetera.
 

Posso perdonarlo?

No. Passa oltre ed evita, mentre te ne vai con passo spedito, il tombino con la scritta "gli uomini sono tutti uguali e varie". Se cadi lì dentro è la fine. Sì. Lo ami lo stesso, e ti vuole ancora. (Se mancano queste due variabili sei gia caduta nel tombino "io ti amo per tutti e due". Auguroni.)
 

Devo vendicarmi?

No: a lui non interessa, a te non deve interessare. Non è andato con un'altra per iniziare una nuova stagione del Trono di Spade ambientata sulla Paullese nel 2015. E' andato con un'altra perché (magari temporaneamente) voleva quella lì.
 
Ci sono coppie tradite che rimarginano lo squarcio e vanno avanti che è una favola, e ci sono coppie che non si tradiscono mai (e che la favola non sanno nemmeno cosa sia).
 
Foto Credit @igor-fotolia
E' più facile se...

Prima di tutte le altre, anche nella tua testa, ci sei tu.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI